Roma – In attesa della nuova versione adatta ai neopatentati, già ordinabile, la nuova Classe A è già stata scelta da 20.500 clienti ed è la compatta premium preferita dagli italiani. Un grande risultato che sta contribuendo in maniera significativa alle performance di vendita di Mercedes-Benz in Italia, sostenute anche dai 27.500 esemplari di Classe B venduti dal lancio e le 2.000 CLA già ordinate.
50.000 vetture. Numero importante, che conferma l’efficacia della strategia di prodotto portata avanti dalla Casa di Stoccarda di proporre vetture compatte in diversi segmenti di mercato. Grande attesa adesso per la A 45 AMG, versione high performance della nuova compatta che ancor prima del lancio sul mercato ha già raccolto in Italia 150 ordini.
Vera rivoluzione nel segmento delle vetture compatte e nella gamma Mercedes, la nuova Classe A è un’automobile dal forte impatto emozionale ma anche sportiva e tecnologica: requisiti che hanno conquistato un pubblico nuovo, giovane, che in gran parte (70%) sale per la prima volta al volante di una Mercedes. La nuova Classe A dimostra di piacere agli uomini, ma continua a strizzare l’occhio alle donne che rappresentano il 30% dei clienti.
<<20.500 unità vendute è un grande risultato, che ci incoraggia e ci conferma di aver preso la giusta strada– ha dichiarato Roland Schell, direttore generale Mercedes-Benz Cars -.In un momento difficile del mercato, la nuova compatta, insieme a Classe B e CLA, sta sostenendo i volumi e cambiando l’immagine della Marca, oggi più sportiva e desiderata da un pubblico giovane e dinamico come quello italiano che ne apprezza funzionalità, design ed efficienza>>.