Yokohama – Nissan Motor Co ha reso noti i risultati economici relativi a produzione, vendite ed esportazioni per il mese di novembre 2013. La produzione complessiva è aumentata del 16,9% su base annua, toccando 461.563 unità, un record storico per questo mese dell’anno. In Giappone la produzione è diminuita del 14,9% annuo, passando a 79.613 unità. Un calo principalmente dovuto a una riduzione di volume provocata dal cambio della sede di produzione delle unità Rogue destinate all’esportazione verso il Nord America. Con 381.950 unità, la produzione al di fuori del Giappone segna invece un aumento del 26,8% su base annua, un traguardo finora mai raggiunto nel mese di novembre.
La produzione negli Stati Uniti è cresciuta del 31,1% su base annua, raggiungendo 73.444 unità, un record assoluto per il mese di novembre grazie soprattutto all’aumento della domanda di nuova Rogue, Sentra e Leaf. La produzione in Messico è scesa a 56.759 unità, con un calo del 5,3% su base annua. In Regno Unito, grazie all’aumento della domanda nei confronti della nuova Note, la produzione è salita a 48.811 unità (+2,9% su base annua), altro primato per questo mese dell’anno. La produzione in Spagna è scesa a 10.620 unità, con una flessione del 15,1% su base annua.
In Cina, la produzione si attesta sulle 137.046 unità, trainata dalla maggiore domanda dei modelli serie Sylphy, Qashqai e Tiida. Il dato, oltre a rappresentare un considerevole incremento annuo, pari al 150,5%, è un nuovo record per il mese di novembre. Nelle altre regioni, la produzione ha subito una diminuzione del 3,3% su base annua con 55.270 unità.
Le vendite globali sono aumentate del 18,3% su base annua, per un totale di 450.702 unità, un record storico per il mese di novembre. Includendo le minicar, in Giappone Nissan ha venduto 53.590 unità, con un aumento del 15,3% su base annua. In Giappone, le immatricolazioni a novembre sono salite a 35.928 unità, un incremento su base annua del 3,7% al quale ha principalmente contribuito la domanda del modello Serena. Le vendite delle minicar in Giappone sono aumentate del 49,2% su base annua, per un totale di 17.662 unità – record storico per il mese di novembre. Il merito va principalmente al successo di Nissan Dayz, lanciata a giugno.
Con 397.112 unità, le vendite al di fuori del Giappone fanno registrare invece un aumento del 18,7% su base annua: un risultato mai raggiunto prima nel mese di novembre.
Le vendite negli Stati Uniti sono cresciute del 10,7% su base annua, raggiungendo 106.528 unità, record assoluto per il mese di novembre, grazie soprattutto all’aumento della domanda registrato dai modelli Sentra e Altima. Le vendite in Messico sono aumentate del 12,6% annuo a 24.057 unità, un primato senza precedenti per un singolo mese. Nissan si è così confermata, per il 54° mese consecutivo, la casa automobilistica numero uno in Messico sul fronte delle vendite.
In Europa, i risultati sono saliti dell’8,0% su base annua, a 52.462 unità, alimentati dalla ripresa del mercato russo.
La Cina ha registrato una crescita delle vendite su base annua del 95,7%, con 131.778 unità vendute, grazie all’aumentata domanda delle serie Sylphy e Qashqai, conseguendo un record assoluto per il mese di novembre.
Nelle altre regioni, le vendite hanno subito un calo annuo del 9,4%, attestandosi sulle 74.984 unità.
Nel mese di novembre, le esportazioni complessive di Nissan sono aumentate del 2,3% su base annua, portandosi a 51.962 unità. La flessione delle esportazioni in Nord America a 31.748 unità (-10,0% su base annua) è stata controbilanciata dall’aumento della domanda in altre regioni, incluso il Medio Oriente.