Yokohama – Nissan ha presentato i risultati economici relativi a produzione, vendite ed esportazioni per il mese di febbraio 2014.
La produzione complessiva a febbraio è aumentata del 15,0% su base annua, raggiungendo quota 422.583 unità.In Giappone è aumentata del 13,7%, soprattutto in risposta all’aumento della domanda della nuova Skyline, di Infiniti Q50 e del nuovo X-Trail, mentre al di fuori del Giappone ha registrato un incremento del 15,4%. Negli Stati Uniti, grazie all’aumento della domanda della nuova Rogue, la produzione è salita a 80.953 unità (+25,3% su base annua), un primato per il mese di febbraio.
Le vendite globali sono aumentate a 424.023 unità, registrando un +11,8% su base annua. In Europa, è soprattutto all’aumento delle vendite del modello Nissan Note che si deve un incremento delle vendite su base annua pari al 15,7% (58.168 unità). In Cina le vendite sono salite del 55,6% su base annua, arrivando a 71.895 unità, in particolare grazie all’aumento della domanda della gamma Sylphy, di Teana e dei modelli del marchio Venucia.
Quanto alle esportazioni, si registra un aumento 14,7%. Le esportazioni verso il Nord America registrano un aumento del 9,4% su base annua (19.855 unità).