Milano – In Italia nei primi quattro mesi del 2014 sono state vendute 184 auto usate per ogni 100 auto nuove immatricolate. La ricerca da cui emerge questo dato, realizzata dal Centro Studi Continental, riporta anche i dati per le singole regioni italiane. Un primo aspetto che emerge è che, contro una media nazionale che è di 184, in Molise sono state vendute 462 auto usate per ogni 100 nuove: questo dato porta il Molise al primo posto della graduatoria regionale. All’ultimo posto la Valle d’Aosta, dove sono state vendute solo 114 auto usate per ogni 100 auto nuove immatricolate.
Balza agli occhi come ai primi posti della graduatoria, dopo il Molise, vi siano tutte le altre regioni meridionali: la Campania (428), la Puglia (414), la Sicilia (396), la Basilicata (373), la Calabria (352) e la Sardegna (335). Viceversa, in coda possiamo trovare le regioni del centro nord. Il motivo principale di questa netta separazione, secondo il Centro Studi Continental, risiede nella minore capacità di spesa che caratterizza le regioni meridionali rispetto alle regioni settentrionali (colpite certamente dalla crisi degli ultimi anni, ma ancora, evidentemente, molto più ricche rispetto a quelle del Sud).