Milano – Hyundai Motor Company ha conquistato il secondo posto alla pari con la Nissan nella graduatoria delle marche d’importazione con i risultati migliori: 82.520 unità immatricolate in Europa (23 Paesi UE+Efta) alla fine del primo trimestre dell’anno.
Il successo della Casa coreana ha preso corpo sia grazie alle vendite dei suoi modelli di volume come Atos, Getz, Matrix e Accent, sia per merito delle novità recentemente introdotte, come la Suv Santa Fe, protagonista, insieme a Tucson, di un successo commerciale che ha portato la Hyundai a collocarsi al terzo posto fra le protagoniste del mercato europeo delle Suv. (ore 15:00)