Mazda, in settembre bene in tutta Europa

Mazda, in settembre bene in tutta Europa

Leverkusen (Germania), 11 Ottobre 2006 – Record di volumi in settembre per Mazda Motor Europe che ha venduto 31.600 unità registrando un incremento del 7,2% rispetto allo stesso periodo del 2005.
Le vendite nei nove mesi trascorsi nel 2006 ammontano a 236.500, per un incremento del 13% rispetto ai primi nove mesi del 2005. In Russia le vendite si sono avvicinate alle 3.500 unità, il volume più alto mai registrato in un singolo mese in questo mercato, con un incremento del 51% rispetto a settembre 2005. Questo risultato porta la quota di mercato a circa 5,2%, che equivale al miglior share di settembre in tutta la Russia. Lo scorso mese il Regno Unito (incluse Cipro e Malta) è stato il mercato più grande in Europa. Mazda UK ha così stabilito due record a settembre – uno per il volume, 9.400 unità, ed un altro per la quota di mercato, stimata al 2% – incrementando le vendite del 4%. Anche la Francia ha stabilito il suo miglior risultato nel mese di settembre a livello di volumi con 1.560 unità, per un aumento del 43% rispetto allo scorso anno. La Spagna ha venduto 1.200 vetture ottenendo una quota di mercato pari allo 0,9% ed incrementando le vendite del 9% rispetto al 2005. In Portogallo le vendite sono cresciute del 34% registrando a settembre due record – per il volume, 280 unità, e per la quota di mercato, stimata al 15%. Mazda Germania ha ottenuto un altro mese eccellente facendo registrare un volume di 6.444 immatricolazioni che si traducono in una crescita dell’11%. In Austria (inclusi i Paesi del sud-est europeo) Mazda ha venduto lo scorso mese più di 2.100 veicoli, per una crescita del 19%, mentre in Italia sono 1.900 le unità vendute per un incremento dello 0,5% rispetto al 2005. Gli altri Paesi che hanno registrato risultati eccellenti sono Finlandia e Svezia, in crescita rispettivamente del 48% e 19%, Irlanda + 38%, Belgio + 10%, Repubblica Ceca e Slovacchia + 2,5%, ed Ungheria con un + 2% rispetto al 2005. (ore 13:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply