Sarà sul mercato dal 19 gennaio 2007 la versione station wagon della Logan, presentata al Salone di Parigi. Logan Station Wagon riprende le motorizzazioni che hanno contribuito al successo della berlina e che sono già state apprezzate su numerosi modelli della gamma Renault. Con tre motorizzazioni benzina (1.4 e 1.6 MPI; 1.6 16v) ed un propulsore diesel di riferimento (1.5 dCi), la gamma Logan station wagon offre un’ampia scelta meccanica che corrisponde ad aspettative diverse in funzione dei mercati e dei tipi di clientela.
Partendo da una progettazione all’insegna della semplicità, l’équipe che ha realizzato Logan ha puntato su un’affidabilità e una durabilità senza compromessi, considerando prioritarie le doti di robustezza, affidabilità ed economia di esercizio. Logan è competitiva non solo al momento dell’acquisto: i bassi consumi ne rendono economico l’uso quotidiano ed i bassi i costi di manutenzione contengono al massimo le spese per la gestione. La tecnologia Renault ha permesso – ad esempio – di distanziare gli interventi per i tagliandi. Il cambio dell’olio, la sostituzione delle candele e del filtro dell’aria vengono realizzati ogni 30.000 km per le motorizzazioni benzina ed ogni 20.000 km per le motorizzazioni diesel. Oltre alla garanzia legale di 24 mesi, Logan gode di una garanzia convenzionale di ulteriori 12 mesi o al raggiungimento di 100.000 km di percorrenza del veicolo, se tale circostanza si verifica prima del 36° mese, con gli stessi contenuti della garanzia legale. I clienti dispongono di un servizio di assistenza telefonica Dacia Assistance (800 901 180) che assicura, nei periodi di garanzia sopra citati, l’assistenza stradale in termini di traino e riparazione sul posto, secondo le procedure abituali di Renault Assistance. Infine, Logan gode di una garanzia anticorrosione di 6 anni. I prezzi della gamma Logan partono da 7.950 euro. (ore 14:45)