Torino – A febbraio con oltre 18.400 consegne il mercato dei veicoli commerciali ha registrato un incremento del 2,1% sullo stesso mese del 2006.
Il bilancio del primo bimestre 2007 si attesta a 35.338 unità, oltre 1.500 in più rispetto alle vendite dello stesso periodo 2006 (33.803). Le marche nazionali con oltre 10.300 veicoli consegnati (+8,5%) raggiungono una quota del 56%. In particolare Fiat ha registrato un febbraio d’oro superando la soglia delle 8.200 unità consegnate nel mese, (+9% rispetto alle 7.537 dell’anno scorso), Fiat Light Commercial Vehicles registra il miglior risultato di vendita in febbraio di sempre. L’impatto è positivo anche sulla quota di mercato che si attesta al 44,5, migliorando di 2,8 punti percentuali quanto ottenuto nel 2006 (41,7). Buone le performances dei modelli di punta: il Ducato che continua a crescere sospinto dal successo della nuova gamma lanciata a giugno 2006 e consuntiva ben 3.362 consegne (56% in più del febbraio 2006); il Doblò Cargo con 2.170 consegne nel mese stabilisce un +10% rispetto all’anno scorso e si conferma di gran lunga il veicolo più venduto nel suo segmento; il Nuovo Scudo che, a circa due mesi dal lancio, ha già raccolto in Italia oltre 1700 ordini, contro i 1000 dello scorso anno acquisiti con il vecchio modello (+70% rispetto al 2006). In Italia nel primo bimestre 2007 i veicoli commerciali Fiat consegnati sono stati 14.961, circa il 10% in più dello stesso periodo 2006, con una quota di mercato del 42,3%. (ore 10:10)