Torino – Eccezionale risultato in Maggio per i veicoli commerciali leggeri le cui immatricolazioni hanno sfiorato le 21,8 mila unità, registrando una flessione dell’1,8% rispetto ai volumi raggiunti nel maggio 2006 (22,2 mila unità circa).
Come nell’Aprile scorso però, il -1,8% in realtà è frutto di un confronto con un maggio 2006 dai volumi eccezionali, quando si verificò un’importante fornitura verso enti pubblici che ebbe un alta incidenza sui volumi complessivi del mese.
Il bilancio complessivo delle consegne da inizio anno mantiene un trend positivo, superando le 101 mila unità, oltre 2,2 mila veicoli in più rispetto al risultato raggiunto nello stesso periodo dell’anno passato (circa 99 mila), pari ad una crescita in termini percentuali del 2,3%.
Per quanto riguarda le marche nazionali, in maggio hanno denotato un andamento riflessivo nei confronti dello stesso mese del 2006 (-7,2%), sebbene i veicoli consegnati abbiano sfiorato le 11,5 mila unità. La quota di mercato ottenuta è stata pari al 52,6%. Da inizio anno le consegne si attestano sugli stessi livelli del medesimo periodo 2006: poco più di 54,2 mila veicoli ed una quota di mercato del 53,6%. Fiat Professional ha registrato un elevato volume di consegne nel mese, pari a 9.049 unità, – tra i più alti raggiunti dal brand nel mese di maggio- e ha ottenuto una importante quota di mercato pari al 41,5%. Il -8% nel mese non è particolarmente significativo, in quanto sconta il confronto con un maggio 2006 reso eccezionale dalla fornitura di circa 3.000 veicoli agli enti pubblici.
Ottime performance anche da inizio anno con oltre 43,1 mila veicoli consegnati (-1,9%) ed una quota nel periodo pari al 42,6%. Escludendo il risultato ottenuto nei primi cinque mesi dell’anno scorso per effetto delle commesse straordinarie, il bilancio di questo anno risulta il migliore nella storia di Fiat Professional.
Ancora in ascesa il trend di Iveco che ha chiuso il mese con 1.922 consegne, vale a dire +0,8% sui volumi di maggio 2006 e ha migliorato le propria quota portandola all’8,8% dell’intero mercato. Dall’inizio dell’anno l’elevato apprezzamento riscontrato dalla nuova gamma Daily ha permesso di superare le 8,8 mila consegne, crescendo in volumi di oltre mille veicoli (+13,6% sullo lo stesso periodo 2006) e guadagnando una quota di penetrazione dell’8,7%, superiore di quasi un punto rispetto a quella di gennaio-maggio 2006. (ore 15:30)