Torino – Ancora in discesa il mercato italiano dei veicoli commerciali che laciano sul “terreno” l’11,3% nel mese di Giugno.
Con circa 21.000 i volumi raggiunti, tuttavia, rappresentano un buon risultato, allineato ai volumi medi per questo mese a partire dall’anno 2000, quando il comparto dei veicoli commerciali ha iniziato a stabilizzarsi su livelli elevati. Il volume complessivo delle consegne da inizio anno si avvicina alle 130.000 unità, mantenendosi ancora superiore di quasi 4.000 unità a quello effettuato lo scorso anno nel primo semestre, con una variazione positiva pari al 3,2%. In un contesto di calo generale, le marche nazionali rallentano meno dell’intero mercato e con quasi 11.500 consegne nel mese mantengono la propria leadership, con una quota pari al 54,2%, in aumento di ben 1,5 punti rispetto a quella di giugno 2007. Complessivamente le consegne da inizio anno ammontano a poco meno di 70.000 unità, con una crescita in volumi pari al 4,7% ed una quota di mercato che sale al 54%, guadagnando 0,8 punti rispetto al primo semestre 2007. Fiat Professional, con circa 9.350 consegne a giugno, migliora la propria quota di mercato guadagnando 2,6 punti: 44,4% rispetto al 41,8% del 2007, mantenendosi su livelli superiori al 40%. Continua l’ascesa del Nuovo Fiorino che, per la prima volta dal lancio avvenuto lo scorso dicembre, supera la soglia delle 1.000 unità, realizzando in giugno oltre 1.100 consegne; anche Nuovo Scudo sfiora 1.100 veicoli nel mese, stabilendo così il record per il 2008. Da inizio anno sono stati consegnati oltre 56.300 veicoli, quasi 3.250 unità in più rispetto al primo semestre del 2007 (+6,1%), con una quota di mercato del 43,5% (42,3% nel primo semestre 2007). Nuovo Scudo totalizza oltre 5.800 consegne nel semestre (+8,5% vs 2007); Nuovo Fiorino oltre 4.700 unità, che sommate alle quasi 12.000 di Doblò Cargo, rappresentano oltre la metà del mercato nello specifico segmento 1B (Furgonette). Continua anche per il mese di giugno la forte crescita di Piaggio Veicoli Commerciali (+15,3%). La focalizzazione sulla gamma ecologica di Porter e l’impegno dell’azienda di Pontedera nello sviluppo di motorizzazioni eco-compatibili, ideali per l’impiego urbano, continuano a garantire risultati positivi. Nel solo mese di giugno sono stati infatti consegnati 200 Porter Eco-power a doppia alimentazione GPL e benzina, ideali per l’impiego professionale e commerciale nelle aree metropolitane. (ore 14:40)