Rolle – Le vendite di Nissan in Europa nel mese di agosto sono state pari a 31.906 unità – con una contrazione pari al 13% rispetto allo scorso anno – e il mercato dell’auto ha subito, complessivamente, un calo del 18% rispetto ad agosto 2008. Nissan ha migliorato la propria quota di mercato al 3,1% (contro il 2,8% del 2008), realizzando un incremento rispetto al mese di luglio e ottenendo il miglior risultato in termini di market share da gennaio 2009.
<<Sebbene i volumi di vendita Nissan si siano ridotti rispetto al 2008, prevalentemente a causa del deterioramento del mercato russo,  la market share è in crescita, in un mercato altamente competitivo>>, ha affermato Bernard Loire, vice presidente vendite di Nissan Europa.
Tutti i principali mercati occidentali sono cresciuti sensibilmente rispetto al 2008: il Regno Unito (3,7% contro il al 2,7% del 2008) la Germania (2,2% rispetto all’1,5% nel 2008) e Spagna (5,2% contro il 3,3% dell’anno precedente). Ad agosto, la quota di mercato di Spagna e Germania è stata la più alta degli ultimi mesi. Nei paesi dell’Europa Occidentale, il mercato, seppur alimentato dagli incentivi governativi alla rottamazione, si è attestato agli stessi livelli del 2008, fatta eccezione per la Germania dove è cresciuto del 25%. Ulteriore calo del mercato auto in Russia: ad agosto 2009 registra un -56% rispetto ad agosto 2008 e non si intravedono segnali di ripresa nel breve periodo.
Le vendite di Pixo continuano a superare le aspettative, con un immatricolato pari a 2.164 unità nel solo mese di agosto. Aumenta costantemente la domanda di Micra, le cui immatricolazioni hanno superato i livelli del 2008. Continua il successo di Qashqai: le vendite e gli ordini inevasi crescono stabilmente. (ore 16:30)
Nella foto: la Nissan Pixo.