Sant’Agata Bolognese – Nei primi sei mesi del 2008 Lamborghini ha raggiunto i risultati più alti nella storia dell’azienda. La Casa di Sant’Agata Bolognese ha consegnato nel semestre conclusosi ben 1.309 vetture, registrando una crescita del 5,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando vennero vendute 1.238 unità. L’azienda ha anche raggiunto nuovi record di fatturato e utile ante imposte. Il fatturato ha registrato un aumento del 9,6%, da € 253,1 a € 277,4 milioni di euro. L’utile ante imposte è aumentato in modo ancora più considerevole rispetto a tutti gli altri dati finanziari. L’utile è salito del 32,5% assestandosi a 35 milioni di euro, contro i 26,4 milioni del primo semestre del 2007. La crescita delle consegne e della redditività è stata spinta da tre fattori principali. Con una lunga serie di modelli leggendari, l’azienda offre oggi la più moderna e completa gamma prodotto di sempre. La presentazione mondiale di un altro nuovo modello, la Lamborghini Gallardo LP560-4, ha ulteriormente potenziato l’interesse della clientela. L’azienda attribuisce inoltre un valore sempre maggiore all’espansione della propria rete commerciale nel mondo. Contemporaneamente, i risultati continuano a consolidarsi, insieme alla notorietà, alla diffusione e al valore del marchio Lamborghini tra i clienti e il pubblico in generale. Per favorire ulteriormente la crescita globale di Automobili Lamborghini, continua anche la progressiva espansione della rete mondiale di concessionari. Dopo l’apertura di 8 nuovi dealer nella prima metà del 2008, attualmente i concessionari Lamborghini sono 114, rispetto ai 65 del 2004. Nel 2008 è ancora forte la richiesta dei modelli Lamborghini Gallardo e Murciélago, rispettivamente nelle versioni Coupé e Spyder per Gallardo e Coupé e Roadster per Murciélago. Altissimo l’interesse suscitato dalla nuova Gallardo LP 560-4. (ore 14:35)

NO COMMENTS

Leave a Reply