Roma – Buon 2009, tutto sommato, quello archiviato da Toyota Motor Europe (TME) che ha chiuso l’anno totalizzando la vendita di 882.351 veicoli in Europa, di questi 855.294 Toyota (- 20% rispetto al 2008) e 27.057 Lexus (- 40% rispetto al 2008) con una presenza sul mercato pari al 4,9%. Le vendite sono state condizionate dalla contrazione di molti mercati europei e allo stesso tempo dall’arrivo di molti nuovi modelli nella nostra gamma. Nel corso del 2009 Toyota ha prodotto 517.579 veicoli (- 26%), 527.942 motori (- 34%) e 553.839 trasmissioni (- 5%). Toyota ha così superato il traguardo dei sei milioni di veicoli prodotti in Europa. Nel 2009 l’insieme di tecnologie a basso impatto ambientale Hybrid Sinergy Drive (HSD), Toyota Optimal Drive e Lexus Hybrid Drive hanno ridotto le emissioni medie di CO2 della flotta Toyota ad un livello inferiore ai 140 g/km. L’inizio della produzione di Auris HSD in UK prevista per giugno 2010 sottolinea ulteriormente l’impegno di TME ad espandere la propria offerta di veicoli ibridi a basso impatto ambientale ai clienti europei.
AYGO, Yaris, Auris, Verso e Avensis, i cinque modelli Toyota costruiti in Europa hanno totalizzato 565.008 unità vendute nel 2009. Yaris ha dominato con le sue 215.921 unità, sebbene inferiori del 10% rispetto all’anno precedente. Avensis e Verso appena arrivate sul mercato hanno incrementato la loro presenza nei rispettivi segmenti di mercato, in particolare tra i clienti privati. Supportata dall’accoglienza entusiasta dei consumatori la terza generazione di Prius, lanciata nell’estate del 2009, ha incrementato le sue vendite del 3% rispetto all’anno precedente con 42.715 unità totali. Questo risultato ha dato un importante contributo a TME nel superamento del traguardo delle 200.000 unità ibride vendute in Europa.
Le vendite Lexus hanno visto il nuovo RX totalizzare 13.647 unità vendute (-22% rispetto al 2008, considerando il cambio di modello avvenuto). Tale risultato è stato ampiamente supportato dalle 10.702 unità della versione ibrida RX 450h che ha superato gli obiettivi fissati al momento del lancio nel maggio del 2009  grazie alle sue emissioni record di CO2 pari a soli 148 g/km. Nel 2009 le versioni ibride della gamma Lexus hanno pesato per un 45% (12.134 unità) sul totale delle vendite, evidenziando una domanda crescente da parte dei clienti dei segmenti premium per le tecnologie a basso impatto ambientale. (ore 17:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply