Roma – Dopo dieci mesi decisamente negativi (in Dicembre modesto +1,76% e Novembre in sostanziale pareggio su stesso mese 2009) nel 2009 il mercato dell’auto usata ha registrato 4.469.775 trasferimenti di proprietà di autovetture usate al lordo delle minivolture, in calo del 10,52%, quindi, rispetto al 2008.
Questa pesante contrazione nel numero di vendite di auto usate – si legge in una nota di CarNext, azienda specializzata nella commercializzazione di auto usate provenienti dalle flotte in noleggio a lungo termine di LeasePlan Italia – riflette solo parzialmente le difficoltà del mercato in quanto vi è stato anche un calo delle quotazioni dell’usato determinato essenzialmente dalla concorrenza che alle auto di seconda e terza mano viene fatta dalle auto nuove offerte con prezzi fortemente ridotti grazie agli incentivi in vigore nel 2009.
Il calo delle quotazioni penalizza non soltanto i commercianti di usato ma tutti gli automobilisti che nel momento in cui cederanno la loro vettura usata per acquistarne una nuova realizzeranno una cifra inferiore a quella che si sarebbe potuta ottenere in condizioni di mercato normale. Come è noto, gli incentivi alla domanda di auto nuove sono scaduti il 31 Dicembre e il Governo non li ha ancora rinnovati, ma, secondo quanto è stato dichiarato, dovrebbe provvedere con un decreto entro la fine di Gennaio. Secondo Franco Oltolini, direttore di CarNext, nel rinnovare le agevolazioni il Governo dovrebbe tener conto anche del mercato dell’auto usata e prevedere incentivi alla rottamazione anche per chi acquista un usato euro 3 o euro 4 cedendo un usato euro 0, 1 o 2 destinato alla demolizione. Tra l’altro una misura di questo tipo avrebbe un grande impatto sull’ambiente. Le vetture più inquinanti e meno sicure sono infatti quelle più vecchie, ma i proprietari di auto molto vecchie non dispongono in genere di risorse sufficienti per cambiarle neppure con gli incentivi statali. Se vi fosse invece un bonus alla rottamazione anche usato su usato molte vecchie e vecchissime auto potrebbero essere eliminate. (ore 17:00)