Monaco di Baviera – Calo delle consegne (-14,1%) nel 2009 per Bmw Motorrad nel 2009 che ha venduto 87.306 in confronto alle 101.685 dell’anno precedente. Nel solo 2009 il mercato mondiale è calato di oltre il 30%. Nonostante questa tendenza negativa nei mercati motociclistici, Bmw Motorrad è stata in grado di crescere in alcuni paesi: Gran Bretagna, Europa orientale, nei mercati asiatici di Corea, Tailandia, Malesia, nonché in Medio Oriente ed in Brasile. Nei principali sette mercati motociclistici: Gran Bretagna, Italia, Francia, Spagna, Usa, Giappone e Germania Bmw Motorrad ha aumentato la quota di mercato. In Germania, che è il mercato domestico di Bmw Motorrad, sono state immatricolate 15.833 moto Bmw, pari ad un calo del 12,6%. Nonostante questa congiuntura, Bmw Motorrad è stata in grado di difendere la sua leadership di mercato in presenza ancora una volta del calo generale, come anche quello dei segmenti superiori ai 500 cc. La quota Bmw del mercato globale è salita, nel mese di Dicembre, al 17,7%. Nei segmenti oltre i 500 cc, la quota di mercato è salita al 19%. Nel 2009 in Italia sono state immatricolate 109.165 moto, con una contrazione del 20%, mentre se consideriamo il mercato oltre 500 cc la contrazione è del 22%, con 91.555 unità immatricolate. Bmw Motorrad Italia ha immatricolato 13.207 moto e, grazie ad una contrazione del 13,9% inferiore a quella del mercato, ha raggiunto una quota di mercato del 14,3% (cresciuta di 1 punto rispetto all’anno precedente). Anche negli Stati Uniti – il terzo mercato per grandezza di Bmw Motorrad – le vendite complessive sono diminuite del 41,6%. Qui sono state immatricolate 9.168 moto Bmw, pari ad un calo del 22,5% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, è stato possibile aumentare la quota di mercato per le moto al di sopra dei 500 cc al 2,6% (+2,0%). Nel 2009, ancora una volta, il modello che ha riscosso più successo è stato il maxi enduro Bmw R 1200 GS (15.864 unità), insieme all’R1200 GS Adventure (8.803 unità). Importanti risultati sono stati ottenuti anche dalla F 800 GS (10.974 unità) e dalla F 800 R (5.828 unità), particolarmente apprezzate sul mercato.  Le prospettive per il 2010 sembrano promettenti: la nuova S 1000 RR ha già registrato circa 2.300 ordinativi effettuati già al momento del lancio il 6 dicembre 2009. Dal 6 febbraio saranno disponibili le nuove Bmw 1200 GS/Adventure e la Bmw R 1200 RT, che saranno lanciate con i nuovi motori cilindri flat twin DOHC. Husqvarna Motorcycles, il secondo marchio di moto del Bmw Group, ha fatto registrare vendite in tutto il mondo per 13.052 unità (anno prec.: 13.511), pari ad una diminuzione di appena il 3% – e, nei sette maggiori mercati moto, il calo è stato di solo il 2%. Le vendite in Australia, Germania e Francia hanno superato i risultati dell’anno precedente. Husqvarna Motorcycles ha anche migliorato la sua performance in un mercato statunitense in forte calo (-41,6%). (ore 13:10)