Tokyo – Honda Motor Co., Ltd. ha reso noti i risultati del bilancio consolidato relativi al primo trimestre di esercizio conclusosi il 30 giugno2010. Le vendite nette consolidate e gli altri utili operativi ammontano a 2.361,4 miliardi di yen, con un aumento del 17,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, dovuto prevalentemente ad un incremento dei profitti nel settore automobilistico, che ha permesso di compensare gli effetti sfavorevoli del cambio valutario.  Il risultato operativo consolidato si è attestato sui 234,4 miliardi di yen, con un aumento dell’ 831,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, favorito principalmente dall’impatto positivo dato dall’ incremento dei profitti e dall’attuazione dell’approccio model mix, dalla riduzione del costo dei veicoli, reso possibile da un significativo aumento della produzione nonché dalla continua strategia di abbassamento dei costi. Tutto ciò ha permesso di compensare l’incremento delle spese sostenute nel comparto ricerca e sviluppo nonchè gli effetti sfavorevoli del cambio valutario.  L’utile consolidato al lordo delle tasse sul reddito ammonta a 256,1 miliardi di yen, con un aumento di 250,6 miliardi di yen rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e l’utile netto consolidato attribuibile a Honda Motors Co., Ltd. si è attestato sui 272,4 miliardi di Yen, con un incremento di 264,9 miliardi di yen rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Per quanto riguarda le vendite nel trimestre in esame, Honda ha venduto 2milioni 887mila motocicli, 899mila auto, 1milione 440mila prodotti power.
Principali fattori di aumento per i motocicli +28.2% vendite aumentate principalmente in Asia e in altre regioni tra cui il Sud America; per le automobili +17.4 % vendite aumentate principalmente in Asia, Nord America e Giappone; per i prodotti Power +22.9%  vendite aumentate in tutte le regioni. (ore 17:00)