Macchia d’Isernia – La Suv DR5 dal lancio ad oggi ha già venduto 800 auto, risultato apprezzabile per la prima Suv tutta di fattura italiana, ma c’era da aspettarselo dato l’ottimo rapporto qualità-prezzo con il quale è entrata nel mercato. Inoltre, commercializzare la DR5 con la doppia alimentazione, GPL e metano, è stata una scelta apprezzata dal pubblico, considerati anche i notevoli risparmi legati al consumo: per alimentazione a GPL con poco meno di 20 euro si riescono a percorrere circa 400 km. Dati interessanti sono anche quelli che stanno delineando il target di riferimento della DR5: indubbiamente le famiglie sono i primi clienti, ma il Suv DR è apprezzato molto dalle donne e dai giovani che si assestano su una percentuale del 32% e dalle aziende che con il loro 12% hanno sicuramente rappresentato una sorpresa, anche per il segmento cui la DR5 appartiene. (ore 11:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply