Pontedera – Il Gruppo Piaggio ha registrato nel mese di gennaio 2011 una positiva performance sul mercato italiano delle due ruote, attestandosi – per quanto riguarda il settore dello scooter – al 35,1% di quota di mercato, con un progresso di quasi due punti percentuali rispetto al 33,2% del gennaio 2010.
Sulla base dei dati diffusi da Confindustria Ancma, l’incremento del Gruppo Piaggio è legato in particolare all’eccellente andamento nel segmento dello scooter 50cc. In questo comparto – grazie in particolare a prodotti come Vespa, Scarabeo e Liberty – il Gruppo nel mese di gennaio 2011 ha conseguito un sensibile incremento di quota rispetto allo scorso anno, raggiungendo il 56,2% rispetto al 52,6% del gennaio 2010. Anche nello scooter over 50 cc si registra un risultato di rilievo, con Beverly 300 che si conferma leader della classifica di vendita di veicoli a due ruote in Italia.
Nelle moto il Gruppo si attesta sui livelli del 2010 consuntivando una quota del 6,3% nello scorso mese di gennaio, grazie ai marchi Aprilia, Moto Guzzi e Derbi. Il trend è particolarmente positivo nel comparto delle moto di grossa cilindrata (over 700 cc), grazie al contributo dei modelli Moto Guzzi V7 Racer e Aprilia Dorsoduro 1200 e della recentissima Moto Guzzi Norge 8V. In questo segmento il Gruppo Piaggio ha migliorato la propria performance di un punto percentuale, consuntivando a gennaio 2011 una quota di mercato dell’8,2% rispetto al 7,2% di un anno fa. (ore 10:45)