Monaco di Baviera- Bmw M GmbH ha concluso l’esercizio 2010 con un aumento significativo delle vendite. In un anno segnato da grandi cambiamenti nella gamma dei modelli, il numero di auto Bmw M vendute è cresciuto del 14,2% a 16.967 unità. Complessivamente, la crescita mondiale della domanda di auto sportive ad alte prestazioni, di pacchetti M Sport, di opzioni speciali esclusive Bmw Individual, nonché di corsi di guida ha contribuito a questo risultato. Si prevedono considerevoli impulsi alla crescita anche per il 2011, grazie ad un pacchetto M Sport ampliato, alla gamma di prodotti Bmw Individual e al lancio della Bmw Serie 1 M Coupé, che porta l’azienda in un nuovo segmento di veicoli. Oltre a tutto ciò, anche lo sviluppo di veicoli dedicati a compiti speciali e di sicurezza basati su attuali modelli di serie Bmw rientrerà in futuro sotto la competenza di Bmw M GmbH.
La crescita globale del 14,2% delle nuove immatricolazioni fatta registrare lo scorso anno dalla sussidiaria di Bmw AG, che eguaglia esattamente il tasso di crescita del Gruppo nel suo insieme, testimonia il forte e duraturo fascino esercitato da queste auto sportive da alte prestazioni. L’uscita di produzione dei modelli M5 e M6 è stata più che compensata dalla continua e forte domanda per la M3 e per i modelli a trazione integrale X5 M e X6 M recentemente introdotti. Ancora una volta la M3 ha mantenuto la sua posizione di ambasciatore più affermato della  filosofia M. In tutto il mondo, sono state vendute 5.729 unità della M3 Coupé, alle quali si devono aggiungere 2.544  unità della M3 Cabrio e 1.843 unità della  M3 Berlina. Le vendite dei modelli X5 M e X6 M hanno totalizzato 2.778 e 3.082 unità rispettivamente.
Il più importante mercato singolo nel 2010 è stato ancora una volta quello degli Stati Uniti, dove le vendite complessive di auto Bmw M sono cresciute di oltre il 6%, con 6.821 unità. Il mercato al secondo posto è stato, come in precedenza, quello nazionale tedesco, con la vendita di 1.716 auto, seguito da Gran Bretagna e Irlanda del Nord con 1.264 unità. La crescita più dinamica si è vista senz’altro nel mercato automobilistico cinese, dove le vendite sono crescite del 355% a 1.088 unità, il che rende la Cina il quarto più forte mercato per le auto Bmw M. Bmw M GmbH ha fatto registrare notevoli tassi di crescita anche in Brasile (+237%) ed in Russia (+104%).
Bmw M GmbH è una sussidiaria al 100% di Bmw AG. Con prodotti e servizi in cinque settori (Bmw M  Automobiles, Bmw Individual, M Sport Packages e Options, Bmw Group Driving Experience, nonché veicoli per compiti speciali e di sicurezza) essa si rivolge a clienti particolarmente esigenti per quanto riguarda le prestazioni, l’esclusività e la personalizzazione dei loro veicoli.
La società con sede a Monaco è stata fondata nel 1972 come Bmw Motorsport GmbH. Da allora, la lettera “M” è internazionalmente sinonimo di successo nello sport motoristico e del fascino delle auto sportive ad alte prestazioni per la guida quotidiana. La produzione di automobili Bmw M è integrata nei processi produttivi degli stabilimenti Bmw. Bmw M GmbH è riconosciuta come costruttore automobilistico indipendente. Impiega attualmente circa 500 persone nelle aree dello sviluppo, dell’amministrazione e del marketing. (ore 17:30)