Pontedera – Il Gruppo Piaggio ha registrato nel mese di febbraio 2011 una crescita della quota sul mercato italiano delle due ruote, attestandosi al 27,4% del mercato complessivo, in progresso di 2,7 punti percentuali rispetto al febbraio 2010. A livello progressivo, nei primi due mesi del 2011 il Gruppo Piaggio cresce al 26,5% rispetto al 25,4% del gennaio-febbraio 2010 (+1,1 punti percentuali).
Sulla base dei dati diffusi oggi da Confindustria Ancma, la crescita del Gruppo Piaggio è legata in particolare all’eccellente andamento nel comparto dello scooter: in particolare, nello scooter over 50 cc il Gruppo ha conseguito una quota decisamente superiore al febbraio dello scorso anno, raggiungendo il 34,7% rispetto al 28,6% di un anno fa.  Lo scooter a ruote alte Piaggio Liberty 125 è risultato il modello più venduto in assoluto sul mercato italiano a febbraio, superando il Piaggio Beverly 300 che aveva occupato la primaposizione del mercato negli ultimi mesi.
Anche nelle motociclette, nel mese di febbraio il Gruppo Piaggio registra un progresso di quota attestandosi al 5,7% (+1,4 punti rispetto a febbraio 2010) grazie ai marchi Aprilia, Moto Guzzi e Derbi. Molto positivo, in particolare, il trend nel comparto delle moto di grossa cilindrata (over 700 cc) grazie al contributo di Moto Guzzi V7 Racer e delle Aprilia Dorsoduro 1.200 e Shiver 750. In questo segmento il Gruppo Piaggio ha migliorato nettamente la propria performance, passando dal 4,4% del febbraio 2010 al 6,8 % del febbraio 2011. (ore 16:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply