Roma – Migliora in Agosto la quota europea di Ford che ha toccato l’8,0% nonostante il continuo rallentamento del settore in molti dei mercati chiave. La quota di mercato per i primi otto mesi del 2008 è rimasta stabile all’8,6%. Le vendite complessive di Ford Europa nei 51 mercati principali sono salite a 1.253.600 unità nei primi otto mesi dell’anno in corso, con un incremento dello 0,4% pari a 5.500 unità. Il momento favorevole in mercati come quello russo, in cui le vendite sono cresciute più del 36%, raggiungendo le 11.900 unità, e nei mercati diretti europei (EDM, European Direct Markets), con una crescita del 21,8% pari a 7.500 unità, ha consentito di bilanciare il calo delle vendite in alcuni dei 19 mercati tradizionali. Nei 19 mercati Euro, Ford Europa ha venduto 72.300 veicoli (-14,5%). Sommando le vendite in Turchia, Russia e nei 30 mercati diretti, le vendite complessive in agosto di Ford Europa hanno raggiunto le 98.400 unità (-10,3%). I modelli più venduti nei 19 mercati Euro sono stati Focus (18.000 unità), Fiesta (14.900 unità) e Transit (9.400 unità). In Francia, Fiesta, S-MAX e C-MAX sono stati i veicoli di importazione più venduti nei rispettivi segmenti. Ford Germania e Ford Gran Bretagna hanno registrato in agosto buone prestazioni, nonostante la situazione economica sfavorevole. In agosto la Germania è diventata per Ford Europa il paese con il mercato più importante per volumi, con 18.000 unità vendute. La quota di mercato mensile è cresciuta dello 0,7%, attestandosi al 7,6%, ovvero la quota più alta in Germania per l’anno in corso. La quota di mercato di agosto per la Gran Bretagna è stata del 16,1%, con un incremento del 2,2% rispetto all’anno precedente e la quota di agosto più alta dal 2003, con 12.600 unità vendute. Nonostante le difficoltà del mercato locale, la quota sul mercato spagnolo è migliorata dello 0,4%, raggiungendo l’8,7%, per un totale di 5.800 unità vendute; si tratta del risultato migliore per questo mese dal 1997. L’Italia ha registrato vendite per 6.800 unità e una quota di mercato del 7,8%, con un incremento dello 0,5% rispetto al 2007 e l’agosto migliore dal 2002.  (ore 17:35)