Torino – A fine Agosto complessivamente le immatricolazioni di Autobus sono calate dell’1,6 rispetto al pari periodo dell’anno precedente. La flessione più marcata è quella registrata dagli Interurbani Classe II, con un -13,6% da inizio anno, a cui seguono gli Interurbani da turismo Classe III con un -2,1% e gli Urbani Classe I con un -1,4%. Le gare d’appalto, nel raffronto con i primi otto mesi del 2007, sono scese del 27,2%, passando da un totale di 837 alle 609 di quest’anno e mancano, al momento, indicazioni di una prossima inversione di tendenza. A fronte di questo andamento negativo del mercato, c’è, più in generale, la difficoltà del sistema del TPL in termini di efficienza ed efficacia. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli, infatti, si è detto preoccupato per una possibile esplosione della domanda di trasporto pubblico, che potrebbe mettere in crisi l’intero sistema. Lo scorso 11 Settembre, durante un’audizione alla Camera, il Ministro ha spiegato che la complessiva inefficienza dei trasporti pubblici locali li rende incapaci di rispondere in modo adeguato alla crescente domanda di trasporto e ha dichiarato di voler convocare un tavolo con l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) al fine di trovare possibili soluzioni al problema. (ore 18:00)