Monaco – Il Gruppo Bmw realizza un nuovo record di ricavi nel primo trimestre. Il fatturato del Gruppo è cresciuto del 28,9%, a 16.037 milioni di euro (2010: 12.443 milioni di euro). Il profitto prima del risultato finanziario nel primo trimestre è aumentato a 1.902 milioni di euro (2010: 449 milioni di euro), mentre il profitto lordo è cresciuto a 1.812 milioni di euro (2010: 508 milioni di euro). Il profitto netto del Gruppo nel primo trimestre è stato di 1.212 milioni di euro (2010: 324 milioni di euro). Il numero totale di auto (Bmw, Mini e Rolls-Royce) vendute è aumentato del 21,3% a 382.758 unità (2010: 315.614 unità), il migliore primo trimestre di sempre, in termini di volumi, nella storia del Gruppo.
<<Il Bmw Group ha iniziato molto bene il nuovo esercizio – ha dichiarato Norbert Reithofer, presidente del Consiglio di Amministrazione di Bmw AG -. Abbiamo generato guadagni record e venduto più auto che mai nel primo trimestre. La forte crescita dei volumi di vendita e l’attuazione rigorosa della Strategia Number ONE del Gruppo hanno giocato un ruolo primario nel successo della nostra trimestrale>>.
Gli obiettivi per l’intero anno del Gruppo, quindi, restano invariati. <<Il Bmw Group – ha aggiunto Reithofer – è sulla buona strada verso il conseguimento di nuovi record di vendite e di guadagni per l’intero anno. Stiamo puntando ad un volume di vendite record di oltre 1,5 milioni di veicoli, nonché a nuovi singoli record per ognuno dei nostri marchi premium>>.
Il Bmw Group ha fatto registrare crescite in quasi tutte le regioni durante i primi tre mesi dell’anno. In totale, 200.088 auto dei marchi Bmw, Mini e Rolls-Royce sono state vendute in Europa, il 13% in più rispetto all’anno precedente. In Italia si è registrata una crescita dell’8% (19.007). Le performance in Nord America sono state anch’esse forti, con una crescita del 17,3% a 71.257 unità. Alti tassi di crescita sono stati raggiunti anche in Asia, con un totale di 90.148 unità venduto (+53,0%), comprese 58.706 unità in Cina (+71,6%).
I marchi Bmw, Mini e Rolls-Royce hanno tutti fatto registrare nuovi record di vendite per i primi tre mesi dell’anno
Bmw ha fatto registrare una crescita del 20,8% nel primo trimestre, con la vendita di 321.175 veicoli (2010: 265.809 unità). La nuova Serie 5 ha realizzato un’ottima performance nel trimestre in esame, più che raddoppiando i volumi di vendita a 85.423 unità (2010: 39.162 unità). Anche i modelli Bmw X continuano a comportarsi bene. Le vendite del primo trimestre X1 sono cresciute del 38,6% a 27.238 unità (2010: 19.657 unità), la nuova X3, sul mercato da novembre 2010, raddoppia quasi le sue vendite (+94,1%) raggiungendo le 22.693 unità (2010: 11.693 unità), la X5 segna una crescita dell’1,1% a 23.149 unità (2010: 22.897 unità).
Anche il marchio Mini continua un trend positivo. In totale, sono state vendute nei primi tre mesi dell’anno 60.860 unità (2010: 49.526 unità), pari ad un incremento del 22,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Le vendite Rolls-Royce nel primo trimestre sono più che raddoppiate, raggiungendo le 723 unità (2010: 279 unità). La Ghost resta un modello particolarmente richiesto, con quasi 3.000 unità vendute dal suo lancio sul mercato. Durante il trimestre, la Ghost ha fatto registrare un volume di vendite di 566 unità (2010: 158 unità). Anche la Phantom ha incassato una forte crescita di vendite con 106 unità (+60,6%) nel periodo in questione (2010: 66 unità).
Robusta crescita anche nella Divisione Moto
Le vendite di moto dei marchi Bmw e Husqvarna sono crescite dell’11,4% a 25.049 unità (2010: 22.479 unità), cifra che comprende 23.109 moto Bmw (2010: 20.840; +10,9%) e 1.940 moto Husqvarna (2010: 1.639; +18,4%). (ore 15:00)