Opel e Seat, successo continuo

Opel e Seat, successo continuo

Rüsselsheim –  Le vendite di Opel sono aumentate considerevolmente in tutta Europa nella prima metà del 2011 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nei primi sei mesi dell’anno, le vendite di automobili sono cresciute di oltre 50.000 unità, ossia l’8,2 per cento. In questo periodo, la quota di mercato è salita al 6,4 per cento, rispetto al 6,2 per cento nello stesso periodo dello scorso anno. In totale, da gennaio a giugno 2011, la casa ha venduto circa 659.000 veicoli in tutta Europa. Opel e la sua consorella britannica Vauxhall
hanno aumentato le quote di mercato in 19 paesi europei su 27.
A giugno, Opel/Vauxhall ha raggiunto una quota di mercato europea pari al 6,8% (circa 125.000 vetture), il massimo dall’inizio dell’anno. Il secondo trimestre è stato il terzo consecutivo in cui si è registrata una crescita della quota di mercato rispetto allo stesso trimestre di un anno prima.
Meriva e Astra Sports Tourer, in particolare, stanno riscuotendo grande successo, e guidano i rispettivi segmenti. A causa della domanda sostenuta, Opel sta facendo turni aggiuntivi da mesi. Opel ha anche accorciato la chiusura estiva dello stabilimento di Rüsselsheim, dove si costruisce la Insignia. E grazie ai numerosi ordini giunti per Astra e Insignia, Opel ha aumentato la produzione di motori diesel a Kaiserslautern da 180.000 a 250.000 all’anno.
<<I nostri nuovi modelli, con Meriva e Astra Sports Tourer in testa, sono estremamente popolari sul mercato. Il rinnovamento di Corsa e Antara è un chiaro successo, e le vendite di Insignia continuano a crescere dopo tre anni sul mercato – ha dichiarato Alain Visser, vice presidente vendite, marketing e post-vendita – In autunno lanceremo la nuova Zafira Tourer e l’Astra Gtc. Ampera, il primo veicolo elettrico adatto all’uso quotidiano, ci consentirà di creare un segmento totalmente nuovo in Europa. Si tratta di una base eccellente per continuare a crescere>>.
Anche in Italia Opel si conferma come una delle poche marche che continua a crescere: nel primo semestre del 2011 la quota aumenta rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente registrando il 6,75% con un incremento di 0,56 punti. Meriva nei primi sei mesi dell’anno si aggiudica la posizione di leader assoluto del
segmento con il 26.77% contro il 12.53% del 2010. Nel mese di Giugno 2011 la quota di mercato è del 28,99% ovvero quasi il doppio rispetto all’ anno precedente. A privati la crescita è ancora più evidente e raggiunge nello stesso periodo il 34,94 % di quota confermandosi ancora come la monovolume più acquistata dagli italiani. Dopo il lancio, Astra ST continua a mantenere inalterata la posizione di leadership nel segmento con una quota del 37.04% nel primo semestre 2011, più che triplicata rispetto al gennaio-giugno 2010. Anche Insignia auto dell’ anno 2009, cresce rispetto al primo semestre del 2010 di ben 2,4 punti. (ore 10:10)
*****
Barcellona – Alla chiusura del primo semestre 2011, la Seat si conferma marca leader in Spagna, grazie alle
40.375 auto vendute, che corrispondono a una quota di mercato superiore al 9%. Malgrado la situazione difficile del mercato iberico, che ha segnato un calo del 26,8%, la Seat chiude quindi la prima metà dell’anno con un bilancio davvero positivo. Secondo i dati recentemente resi noti da Anfac (associazione costruttori) e Ganvam (associazione venditori) in Spagna, Ibiza e Leon sono fra i 6 modelli più venduti e contribuiscono in modo decisivo al successo della Seat.
Anche in Italia, nonostante l’andamento generale del mercato, il Marchio spagnolo è riuscito a chiudere il semestre in positivo, con un +14,47% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le 1.541 unità del mese di giugno (+39,6% rispetto al 2010) e le 9.123 vetture vendute dall’inizio dell’anno confermano la buona performance della Seat.
I risultati ottenuti sono frutto del trend particolarmente positivo fatto registrare dal più popolare dei modelli della gamma: Ibiza (5.545 unità, +25.5%). Bene anche Leon (1.304 unità, +15%) e Altea XL (1.138 unità, +5%), grazie all’entrata a listino delle nuove versioni Copa, presentate all’inizio del 2011. La nuova Alhambra, la monovolume, con 413 unità vendute dal suo lancio (+290%), continua a confermare l’alto gradimento della Clientela per questa tipologia di vettura.
Grazie alla strategia di riposizionamento del marchio, introdotta lo scorso anno, e alla ridefinizione dei propri valori originali, la Seat ha fatto suoi ulteriori concetti chiave come affidabilità, efficienza e accessibilità.
Louis-Carl Vignon, direttore di Seat Italia, ha dichiarato: <<I  modelli della SEAT sono contraddistinti da un’elevata funzionalità e da uno straordinario rapporto qualità-prezzo. Poter offrire ai clienti design e tecnologia a un buon prezzo è importante per il nostro marchio: oggi la qualità Seat è assolutamente alla portata di tutti>>. (ore 10:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply