Monaco di Baviera – . Bmw Group ha consegnato più veicoli a giugno di quanti non ne abbia mai consegnati prima in un mese. Un totale di 165.855 veicoli dei marchi Bmw, Mini e Rolls-Royce è stato venduto, pari ad un incremento del 15,9% rispetto alle vendite di giugno dello scorso anno (anno precedente 143.156 unità), numero che rappresenta un nuovo record assoluto. L’azienda ha anche fatto registrare un nuovo record per i primi sei mesi: il volume di vendite del Gruppo per il primo semestre è cresciuto di oltre 137.000 unità, raggiungendo 833.366 veicoli, il che rappresenta una crescita del 19,7% rispetto alla prima metà del 2010.
Nel mese di giugno, il marchio Bmw ha consegnato ai clienti in tutto il mondo 134.432 veicoli (anno precedente 119.663), pari ad un incremento del 12,3%. Da gennaio a giugno, le vendite del marchio Bmw sono cresciute del 17,8% a 689.861 automobili (anno precedente 585.750).
Mini ha fatto registrare la vendita di 31.111 veicoli nel mese in esame, un nuovo record per giugno ed un incremento del 34,1% rispetto alle 23.202 vetture vendute nel giugno 2010. Nel primo semestre, le vendite Moni sono aumentate del 29,8%, con 141.913 unità rispetto alle 109.302 unità consegnate nei primi sei mesi del 2010.
Rolls-Royce ha fatto registrare un record nella prima metà dell’anno con 1.592 auto vendute (anno precedente 970, +64,1%).
Ian Robertson, membro del consiglio di amministrazione di Bmw AG, responsabile delle vendite e del marketing, ha così commentato: <<Abbiamo appena fatto registrare un altro mese record in termini di vendite ed il miglior semestre nella storia della nostra azienda. Queste cifre riflettono la forte domanda globale per le auto Bmw, Mini, Rolls-Royce e per le moto. Miriamo a continuare la nostra crescita equilibrata, sia nei mercati consolidati sia in quelli emergenti. A causa del ciclo dei modelli e dell’effetto dei risultati raggiunti rispetto allo scorso anno, prevediamo un tasso di crescita leggermente inferiore nella seconda metà dell’anno>>.
Una crescita a doppia cifra in tutti i continenti ha contribuito al primo semestre record del Gruppo nel 2011: le vendite sono aumentate in Europa (437.373 veicoli, +12,3%) e nelle Americhe (178.903 veicoli, +18,7%), nonché in Asia (189.254 veicoli, +47,3%).
Nella prima metà del 2011, il Gruppo ha avuto più immatricolazioni di veicoli nel mercato domestico, la Germania (149.786, +10,6 rispetto allo scorso anno), che in qualsiasi altro Paese. Gli Stati Uniti hanno fatto registrare nello stesso periodo la vendita di 143.521 automobili, il che rappresenta un incremento del 18% rispetto al primo semestre del 2010. La Cina continua a vedere una forte crescita a doppia cifra e l’azienda, in quel paese, ha fatto registrare la vendita di 121.614 veicoli, sempre nel primo semestre; il che rappresenta una crescita del 61 per cento rispetto al 2010. Il Gruppo ha ottenuto un’impressionante crescita anche nei giovani e dinamici mercati di Brasile (+69%), Russia (+31,6%), India (+107,2%), Corea (+71,9%) e Turchia (+179,6%) nei primi sei mesi del 2011.
La Bmw X3 ha continuato il suo grande successo di vendite nel mese di giugno, con 10.743 unità vendute (anno precedente 4.651, +131%). Nei primi sei mesi dell’anno, la X3 è stata venduta in 53.522 esemplari rispetto ai 24.836 dello stesso periodo del 2010, il che rappresenta un incremento del 115,5%. Con un totale di oltre 250.000 unità vendute dalla sua introduzione sul mercato nel marzo dello scorso anno, la nuova Serie 5 berlina continua ad essere un modello che incontra grande successo ed è leader mondiale nel segmento premium medio-alto. Nel mese di giugno, sono state acquistate dai clienti 28.014 Serie 5 (anno precedente 19.470, +43,9%) e, nel primo semestre, 158.562 unità, cioè il 91,3% in più rispetto all’anno precedente (82.905). La nuova Serie 6 è partita bene dopo il suo lancio sul mercato nel mese di marzo ed è già stata consegnata a circa 2.500 clienti. La Serie 7 ha fatto registrare il suo più forte primo semestre di vendite in assoluto, con 31.764 unità vendute (+3,4%).
I numeri, da gennaio a tutto giugno, di 141.913 unità sono i più alti fatti registrare dal rilancio della Mini nel 2001. Più di 40.000 clienti hanno acquistato la nuova Countryman nel primo semestre del 2011. Nel mese di giugno, Mini ha annunciato che un nuovo modello si aggiungerà alla famiglia nell’autunno del 2011: la Coupé.
Nel mese di giugno, sono state consegnate ai clienti 11.831 moto (anno precedente 11.584, +2,1%). Nei primi sei mesi del 2011, Bmw Motorrad ha venduto 60.580 veicoli (anno precedente 57.015), un record assoluto per i primi sei mesi dell’anno. Ciò rappresenta una crescita di vendite del 6,3% rispetto alla prima metà del 2010. In un contesto difficile nel segmento delle moto superiori ai 500 cc, Bmw Motorrad è stata comunque in grado di raggiungere un eccellente risultato di vendita nel primo semestre e resta sempre su una tendenza positiva. La domanda per le moto Bmw è molto alta per tutti i modelli. La gamma di modelli Boxer registra ancora di gran lunga i maggiori volumi di vendita. Con 1.255 unità, le vendite del modello K 1600 Super-Tourer con motore a sei cilindri, introdotto nella primavera del 2011, hanno superato ogni aspettativa. Husqvarna Motorcycles ha consegnato nei primi sei mesi 4.166 moto (anno precedente 5.387, -22,7%), comprese le 450 unità del mese di giugno. (ore 09:00)