La lenta ripresa di Toyota dopo il terremoto

La lenta ripresa di Toyota dopo il terremoto

Roma – La domanda di automobili Toyota è cresciuta in maniera progressiva, con un totale di vendite nel primo semestre che ha raggiunto le 403.656 unità, un incremento pari al 3% rispetto allo stesso periodo del 2010. In particolare, la gamma Auris (compresa la variante full hybrid) ha raggiunto un totale di vendite pari a 55.222 veicoli, salendo del 22% rispetto al 2010. Le vendite di Rav4 e Land Cruiser sono entrambe cresciute di circa il 20%, con un totale che va ad attestarsi rispettivamente sulle 38.158 e 21.636 unità.
<<Siamo soddisfatti dei risultati positivi nelle vendite di questo primo semestre – ha commentato Didier Leroy, president & Ceo di Toyota Motor Europe – dopo che i primi tre mesi si erano rivelati davvero impegnativi. Questi dati sono la dimostrazione della forza della nostra gamma, specialmente per quanto riguarda il mercato delle automobili full hybrid. Inoltre questi numeri testimoniano il grande impegno di tutti i dipendenti Toyota, sia in Europa che nel resto del mondo, e la solidità del rapporto con tutti i nostri fornitori, i quali hanno lavorato duramente, al nostro fianco, per ridurre i problemi derivanti dal terremoto dello scorso 11 marzo. Attualmente abbiamo velocizzato i tempi di consegna per continuare a soddisfare pienamente le esigenze dei nostri clienti, oltre a cercare ovviamente di recuperare i volumi pianificati per il resto dell’anno. Siamo fiduciosi di poter incrementare le nostre vendite per il 2011>>.
La produzione in Europa è tornata al 100% dai primi giorni di giugno, mentre in Giappone si è ormai quasi ritornati ai livelli di normalità. Per poter soddisfare le richieste da parte dei clienti sono in programma spedizioni supplementari che consegneranno in Europa circa 5.000 veicoli in più.
Grazie al lancio della nuova CT 200h, la prima compatta premium full hybrid, anche le vendite Lexus hanno registrato un incremento (del 42% rispetto al 2010), per un totale di 21.983 unità. La CT 200h ha totalizzato nel primo semestre 7.586 unità, raddoppiando le vendite ottenute nel corso del primo trimestre.
Le vendite cumulative Toyota e Lexus di veicoli full hybrid si sono attestate a 46.121 unità (pari all’11% delle vendite globali), con un incremento del 31% rispetto all’anno precedente. Auris full hybrid e CT 200h hanno rappresentato insieme quasi la metà delle vendite totali. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply