Mercedes, la guida autonoma cambierà la vita a bordo di un’auto

Mercedes, la guida autonoma cambierà la vita a bordo di un’auto

Stoccarda – Una rilassata atmosfera lounge o un vero ufficio mobile: la berlina di lusso del futuro, in ogni caso, può viaggiare autonomamente, offrendo così agli occupanti nuove opportunità. Mercedes-Benz ne propone un’anticipazione virtuale attraverso un concept di abitacolo all’avanguardia per una vettura di classe superiore a guida autonoma.
Con S 500 Intelligent Drive e Future Truck 2025, la Casa di Stoccarda ha trasformato in realtà il sogno di una guida autonoma. Nella città del futuro, le vetture che si guidano da sole saranno una presenza concreta. La nuova dimensione della mobilità porterà con sé cambiamenti sia sociali sia tecnologici. Attraverso nuovi concept di abitacolo, l’automobile del futuro sarà molto più di un semplice mezzo di trasporto: una vera e propria oasi in mezzo ad un sempre più trafficato ambiente urbano.
<<Siamo convinti che la guida autonoma rappresenti un passo importante verso viaggi più confortevoli ed una circolazione senza incidentiha dichiarato Herbert Kohler, responsabile Group research and sustainability e chief environmental officer di Daimler AG -. Le vetture a guida autonoma garantiscono un clima più rilassato in particolare in situazioni di guida considerate di solito critiche, come per esempio in coda, in centro città o durante i viaggi più lunghi. Si aprono così nuove possibilità di sfruttare in modo ottimale il tempo del viaggio. Il tempo trascorso in auto assume ora una qualità completamente nuova>>.
Mercedes-Benz offre una concreta anticipazione del concetto di Autonomous Mobility con una berlina di lusso capace di guidare da sola, regalando un’esperienza virtuale a 360 gradi. Per la configurazione dell’abitacolo, gli ingegneri, i designer ed i futurologi hanno elaborato uno scenario multidisciplinare, volgendo lo sguardo a quelle libertà che solo la guida autonoma potrà permettere: più spazio, più tempo, maggiore interazione.
<<Con questo concetto visionario di interni definiamo il lusso del futuro – ha  dichiarato Gorden Wagener, responsabile del design di Daimler AG -. Abbiamo dato vita ad una simbiosi tra il mondo virtuale e quello reale  e strutturato le soluzioni più intelligenti in modo da soddisfare requisiti estetici di massimo livello>>.
Il cuore dell’innovativo concetto di abitacolo è rappresentato dal sistema di sedili a conformazione variabile con quattro sedute lounge girevoli che consente a chi è a bordo di sedersi vis-à-vis. I passeggeri anteriori potranno così parlare e guardare negli occhi gli altri passeggeri durante la marcia, oppure, concentrare lo sguardo e l’attenzione verso la direzione di marcia, presupposto indispensabile per la guida manuale. A questo proposito, un volante estraibile consente al guidatore di prendere il pieno controllo dell’automobile, quando lo desidera.

NO COMMENTS

Leave a Reply