Mercedes Classe A restlyling 2015, prezzi da 23.880 euro

Il restyling di metà carriera porta qualche aggiornamento estetico e novità negli interni. Nuova nomenclatura per i motori diesel: scompare la sigla “CDI” sostituita dalla più semplice lettera “d”.

Nuova_Classe_A_(4)

La precedente, nuova (e nel vero senso della parola) generazione di Classe A è stata lanciata sul mercato a settembre 2012. Si è trattato di un taglio netto con la vecchia Classe A: da un’auto pensata più per il pubblico femminile si è passati ad un’auto più mascolina e giovane, perfetta rivale della Bmw Serie 1. Di fatti, in Europa due possessori su tre della Classe A provengono dalla concorrenza. Non solo: l’età media di chi guida la Classe A è oggi di circa 13 anni inferiore rispetto alla serie precedente.

Adesso arriva il restyling di metà carriera, che porta qualche aggiornamento estetico e novità negli interni. Il paraurti anteriore ha ora un profilo più affusolato, i gruppi ottici posteriori sono stati ridisegnati e i terminali di scarico integrati nel paraurti, mentre nell’abitacolo si fanno notare soprattutto il grande display della head unit sospeso sulla plancia e senza cornice ora disponibile a richiesta a 8 pollici (1 pollice in più rispetto al modello precedente), oltre a nuovi colori, nuovi materiali e nuove superfici per l’inserto sulla plancia che creano un’atmosfera giovane. Nuova è anche la regolazione in profondità di 60 mm del cuscino del sedile, di serie per tutte le versioni di allestimento.

GAMMA MOTORI AMPLIATA
Nell’ambito del facelift di Classe A, Mercedes-Benz ha adottato per i motori una nuova nomenclatura: mentre i motori a benzina rimangono invariati, nei propulsori diesel la lettera “d” sostituisce la sigla “CDI”.

La A 160 da 102 cv è il nuovo modello d’ingresso di Classe A 2015. Ci sono poi la A 180 d BlueEfficiency Edition da 109 cv di potenza, che promette consumi di soli 3,5 l/100 km, la A 220 d 177 cv (di 7 cv più potente del modello precedente) e la A 250 Sport e A 250 Sport 4Matic da 218 cv, invece dei precedenti 211 cv.

In combinazione con il cambio a doppia frizione 7G‑DCT, la Classe A presenta ora anche il Launch Assist, per un’accelerazione da fermi ancora più rapida. Anche il display ECO si presenta rinnovato, per motivare il guidatore in modo più semplice ad adottare uno stile di guida attento all’ambiente.

Con il facelift 2015, la Mercedes-Amg A 45 4Matic alza ancora l’asticella e raggiunge una potenza massima di 381 cv e una coppia massima di 475 Nm, confermando la piccola Amg come la sportiva compatta di serie più potente al mondo.

I prezzi della Mercedes Classe A 2015 vanno da 23.800 euro della A 160 Executive a 42.800 euro della A 220 d Automatic 4Matic Premium. La A 45 Amg costa 47.636 euro.

NUOVE POSSIBILITÀ DI INTEGRAZIONE DELLO SMARTPHONE
La nuova Classe A è il primo modello Mercedes disponibile con un’ampia integrazione per smartphone: a partire dagli inizi del 2016 saranno infatti disponibili i sistemi di infotainment Apple CarPlay e MirrorLink.

CarPlay supporta, ad esempio, le applicazioni di telefonia, navigazione e riproduzione musicale, la ricezione e l’invio di sms ed e-mail nonché il sistema di comando vocale Siri. Allo stesso tempo fa il suo ingresso sulla Classe A la nuova generazione di sistemi telematici, che offre comandi ancora più intuitivi e funzioni più coinvolgenti grazie ai menu animati e alle rappresentazioni grafiche sul display della head unit ancora più grande.

Nuova_Classe_A_(23)

MOTORSPORT EDITION
Con il design che riprende lo stile tipico della scuderia Mercedes Amg Petronas, il modello speciale “Motorsport Edition”, disponibile per tutte le motorizzazioni a partire dalla A 200/A 200 d (esclusa la A 45), si rivolge principalmente agli appassionati di automobilismo. Alcuni elementi dei rivestimenti del paraurti anteriore e posteriore sono in verde petrolio, colore che compare anche sul bordo dei cerchi in lega Amg.

Dettagli verde petrolio arricchiscono l’alettone posteriore Amg e i retrovisori esterni (solo per i modelli A 250 Supersport e A 250 Supersport 4Matic). Nell’abitacolo risaltano gli anelli verde petrolio delle bocchette di aerazione e le cuciture verde petrolio a contrasto. I sedili sportivi con rivestimenti in pelle/microfibra Dinamica nera presentano fasce verdi petrolio, così come le cinture di sicurezza.