A metà tra un drone e un’automobile, in grado di viaggiare su strada ma anche di librarsi in volo, Pop.Up è il primo sistema di trasporto modulare, completamente elettrico, studiato per ridurre il traffico nelle affollate megalopoli del futuro. Presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra, nell’ambito degli eventi organizzati in occasione di Torino City Of Design sarà in esposizione speciale al Museo dell’Automobile fino a domenica 15 ottobre.

Il progetto è il risultato del lavoro congiunto di Italdesign e Airbus, e visto l’enorme aumento del traffico previsto per il 2030 rappresenta un serio tentativo per superare le sfide legate alla mobilità futura. Pop.Up è in grado di viaggiare sull’asfalto e all’occorrenza agganciarsi a un modulo volante.

Il sistema modulare prevede una capsula in grado di collegarsi a un modulo terrestre o aereo, che può integrarsi anche con altri mezzi di trasporto. Una piattaforma digitale gestirà gli spostamenti, offrendo soluzioni alternative di “trasporto combinato”, mentre chi si trova a bordo potrà godersi il viaggio grazie al sistema di guida autonoma (via terra e via aria).