L’edizione 2017 del Mini Challenge si è conclusa da poco, ma in casa Mini sono già iniziati i preparativi per la prossima edizione,
con i primi test ufficiali tenutisi al Circuito di Cremona che hanno visto il coinvolgimento di piloti e team interessati a testare le vetture in vista di un’eventuale partecipazione al prossimo campionato.
Presenti oltre a nuovi piloti e team anche i due vincitori della scorsa stagione: Simone Iaquinta, campione della Categoria Pro, e Gabriele Giorgi, campione della Categoria Lite.

Il Mini Challenge 2018 vedrà coinvolte le ormai consolidate John Cooper Works Challenge Pro e John Cooper Works Challenge Lite. Entrambe basate sulla JCW 3 porte, la prima vanta 265 cv di potenza, la seconda 231 cv. Inalterato il format di gara: sei racing weekend, da aprile a ottobre, all’interno della programmazione Aci Sport, sui più celebri circuiti nazionali e internazionali.

Novità del prossimo anno sarà il ritorno in Francia, sulla nota pista di Le Castellet “Paul Ricard”. I weekend di gara, come nelle passate edizioni, prevedono due sessioni di prove libere da 25 minuti, una sessione di qualifiche da 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro.

Il calendario Mini Challenge 2018

1^ Tappa
29 aprile 2018 – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola

2^ Tappa
13 maggio 2018 – Autodromo Paul Ricard
Le Castellet (Francia)

3^ Tappa
17 giugno 2018 – Misano World Circuit Marco Simoncelli

4^ Tappa
15 luglio 2018 – Autodromo Internazionale del Mugello

5^ Tappa
9 settembre 2018 – Autodromo Piero Taruffi Vallelunga

6^ Tappa
Ottobre 2018* – Autodromo Nazionale di Monza (*data da decidere)