Sebastian Vettel ha scelto un altro nome di donna per la monoposto che guiderà da quest'anno. Per Bernie Ecclestone la Mercedes rimane la monoposto favorita: sarà difficile che Ferrari, Williams & Sons colmino il gap che le divide da Stoccarda.

VETTEL

In un Paradiso Terrestre non può esserci che Eva. La scelta (Adamo) Vettel. Dopo le cannibali fameliche Kate, Heidi, Liz e Mandy del Paradiso Red Bull. Scopriremo già domenica quanta della fame della SF15-T Adamo sarà in grado di soddisfare. Perché, a sentire Bernie Ecclestone, patròn del Circus, il serpente Mercedes rimane specie dominante non solo nei confronti della Ferrari, nella quale il nostro ammette di scorgere qualche progresso rispetto all’anno scorso, ma anche di tutte le altre concorrenti soprattutto di quelle alle quali Stoccarda fornisce la sua power unit. Non ce n’è per nessuno, dice Ecclestone. Vedremo.

“E’ la prima gara con la Ferrari. Le emozioni sono giustificabili. Abbiamo fatto un buon lavoro nei test e sono certo che potremo avere un potenziale che ci consentirà di puntare al podio”, Sebastian Vettel.

Tra stanotte (02:30-04:00) e domani mattina (06:30-08:00) i primi due turni di prove libere del Gran Premio d’Australia, prima gara della stagione che si corre domenica (ore 06:00) a Melbourne.

NO COMMENTS

Leave a Reply