Sao Paulo – All'indroscalo di Interlagos la Red Bull con le intermedie fa il miglior tempo assoluto. Nel senso che solo Mark Webber ha girato in 1'27"891. Sebastian Vettel s'è visto nella prima parte delle libere 3 con le wet poi è rientrato per preparare l'auto per le qualifiche. 17mo, ma conta niente.
Cinque piloti hanno spiccato 1'28". Il più veloce è stato Romain Grosjean con la Lotus secondo a 304 millesimi e terza ancora la Lotus con Heikki Kovalainen a 704. Quarto tempo per la Williams di Valtteri Bottas con 709 millesi di distacco, quinto per Nico Hulkenberg con Sauber a 939 e sesto Jean-Eric Vergne con la Toro Rosso a 1"030.
La top ten è completata da tre piloti nel range di 1'29". Settimo Sebastian Gutierrez con la Sauber a 1"324, ottavo Pastor Maldonado nono con la Williams a 1"795, nono Paul di Resta con la Force India a 1"845 e decima l'altra Force India di Adrian Sutil a 2"022.
Anche Lewis Hamilton è rimasto in pista solo con le welt (11mo) mentre Nico Rosberg, Jenson Button, Fernando Alonso e Felipe Massa hanno disertato la sessione per risparmiare per intero tutta la dotazione delle gome da pioggia (tre treni ciascuno).

SHARE
Rino Cortese
Milanese d'adozione, siciliano di nascita, è cresciuto a pane e Formula 1. E non intende smettere. Anche se la F1 cambia in continuazione e non ci saranno più piloti come Senna e Prost.