Libere 3, il risveglio della Bmw

Libere 3, il risveglio della Bmw

Melbourne, 15 Marzo 2008 – Senti chi parla adesso. Libere 3, ovvero il risveglio delle Bmw. Migliore tempo al polacco Kubica 1’25”613, ed è un gran tempo, secondo al tedesco Heidfeld, più lento del compagno di 337 millesimi. In queste prove tecniche di qualifiche si è fatto sentire autorevolmente anche Alonso che ha portato la sua Renault al terzo posto a 469 millesimi dalla prima Bmw.
E’ cambiato qualcosa tra ieri e oggi? Qualcuno s’era nascosto ed è stato sottovalutato? Sembrerebbe di sì. Perché le performance delle Bmw soprattutto non sono di quelle che si possono considerare effimere e contingenti. Nessun’altra monoposto ha eguagliato i loro tempi che rimangono i migliori dei tre turni di libere. Sono stati gli altri stamani a nascondersi? E’ probabile, perché è incominciato il conto alla rovescia di avvicinamento alle qualifiche, Ferrari e McLaren Mercedes non vogliono scoprire le loro carte più di quanto non abbiano fatto venerdì. Come spiegare altrimenti l’undicesimo tempo di Massa, il dodicesimo di Hamilton, il quattordicesimo di Raikkonen e addirittura il ventesimo di Kovalainen. Non si tratta di disastro improvviso.
Sicché dopo Bmw e Renault, avanti anche Williams Toyota con Rosberg, Red Bull Renault con Coulthard e Webber, Toro Rosso seppure solo con Vettel e persino la Honda, almeno una, con Button. Molto meno velleitarie le Toyota di Trulli, decimo, e Glock, tredecisimo. (ore 02:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply