GP Gran Bretagna. Kovalainen porta avanti la McLaren

GP Gran Bretagna. Kovalainen porta avanti la McLaren

0 4

Silverstone – La McLaren Mercedes si va vedere, almeno col suo secondo pilota ed approfitta del fatto che la Ferrari si è dedicata s similare la gara per l’intera ora e mezza della seconda sessione di libere. Kovalainen è riuscito a fare meglio del compagno, ha chiuso col giro più veloce davanti alla Red Bull di Webber e all’altra McLaren di Hamilton. Non interessata al giro puro anche la Bmw che ha svolto lo stesso lavoro della Ferrari sicchè la classifica delle libere 2 fa registrare posizioni di privilegio che altrimenti non avremmo avuto. Quarta un’altra Red Bull, quella del congedante Coulthard, quinta la Williams Toyota di Rosberg.
Per trovare una Ferrari bisogna scendere fino all’ottavo posto dove c’è Massa la cui Rossa dopo l’incidente della mattina alla Stowe è stata rimessa completamente a nuovo anche se non è sembrata in perfette condizioni soprattutto per quanto riguarda il grip nelle curve più impegnative. Raikkonen ha chiuso al dodicesimo posto. Ha fatto 31 giri il campione del mondo col migliore tempo di 1’21”275 ma ha dimostrato d’avere il migliore passo gara, anche tre decimi più veloce rispetto ai migliori tempi-gara di McLaren e Bmw.
Le monoposto tedesche hanno chiuso con l’undicesimo posto di Kubica e il tredicesimo di Heidfeld.
La sezione è stata caratterizzata dalle escursioni fuori pista di numerosi piloti. A cominciare dallo stesso Massa al quale hanno fatto buona compagnia, Hamilton, Trulli, Nakajima, Vettel, Glock, Coulthard, a dimostrazione del fatto che Silverstone è comunque un circuito impegnativo.
Il tracciato che ha fatto la storia della F.1 che 1uì è nata nel 1950 è sul vila el tramonto. La Fia ha annunciato che il Gran Premio di Gran Bretagna si svolgerà a Donington Park a partire dal 2010. Dopo lunghe trattative con Silverstone, la FIA ha deciso di firmare un contratto con gli organizzatori a Donington poichè Silverstone non è stata in grado di raccogliere il denaro necessario per attuare i miglioramenti richiesti.
Max Mosley, Presidente della Fia, ha dichiarato: “Dopo molti anni di pazienti ma infruttuose trattative con la BRDC, siamo felici che Bernie abbia ciononostante potuto assicurare che il Gran Premio di Gran Bretagna rimanga nel calendario del Campionato del Mondo di Formula 1. Il programma di sviluppo previsto per Donington raggiungerà gli standard molto elevati che noi e la FOM ci attendiamo da un moderno circuito di F1. Finalmente, i tifosi inglesi di Formula 1 riceveranno la sede che meritano per il loro Gran Premio”.
Bernie Ecclestone, presidente della FOM, ha dichiarato: “Finalmente l’incertezza è finita. Abbiamo firmato un contratto con Donington Park e il futuro del Gran Premio di Gran Bretagna è ora al sicuro. Volevamo un circuito ai massimi livelli per la Formula 1 in Gran Bretagna, qualcosa di cui i team e i tifosi inglesi potessero essere fieri. I grandi piani di sviluppo per Donington ci daranno esattamente questo. Mi spiace non aver potuto aiutare Silverstone a raccogliere il denaro per i miglioramenti al circuito e per mantenere la Formula 1. Credo che il governo avrebbe dovuto assicurare il proprio sostegno, che sarebbe costato probabilmente meno dello 0,002% delle spese per i Giochi Olimpici”. (ore 16:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply