Melbourne – Galvanizzati dal terzo posto di Rosberg e dal sesto di Nakajima, nel team Williams si inizia a pensare in grande… Il direttore tecnico del team, Sam Michael, infatti, è stato molto contento della prestazione della squadra e spera, partendo da questo risultato, di poter combattere per la seconda posizione nel mondiale costruttori.
“È un inizio fantastico della stagione, sapevamo di avere un buon potenziale – ha detto – per cui non ci siamo spiegati come siano potuti accadere i problemi di affidabilità che ci sono capitati durante le libere del venerdì, ma per fortuna la gara è andata bene. Nico è stato abile a gestire varie situazioni difficili in gara, ma ha tenuto un passo molto forte in ogni parte della corsa, per cui si merita le nostre congratulazioni per il suo primo podio. Kazuki ha fatto bene, malgrado sia stato coinvolto in due incidenti. Entrambe le nostre monoposto hanno potuto godere di una buona affidabilità durante tutto il gran premio ed è ottimo per noi aver portato a casa dei punti al primo appuntamento mondiale. Dopo questo risultato non vediamo l’ora di andare in Malesia per qualificarci ancora meglio e poter costruire così il nostro secondo posto nel campionato”, ha concluso.