Valencia – La riscossa di Massa dopo la debacle della sua vettura all’Hungaroring parte dalla conquista della pole sul nuovo tracciato di Valencia.
Il brasiliano si è preparato al meglio in vista di questo debutto spagnolo e i risultati si sono visti: <<La mia quinta pole, volevo essere primo oggi, penso che su questa pista partire davanti sia un ottima cosa – ha detto Felipe – Il tracciato è scivoloso, sarà una gara difficile, ma faremo del nostro meglio. In Qualifica ho qualche problemino di sottosterzo nel secondo settore, ma il primo e il secondo sono stati perfetti. Domani la pista sarà più gommata e veloce a meno che no venga a piovere. La macchina è ottima, in condizioni normali sarà velocissima. Ho preparato la gara la simulatore e studiato al meglio l’assetto perché volevo essere pronto per la gara>>.
Dietro Felipe il solito Hamilton che per un soffio non ha preceduto il brasiliano e può davvero sperare di sopravanzarlo domani in gara:<<La mia qualifica è stata semplice, diretta e comprensibile grazie ai test fatti in precedenza. Ho utilizzato per la maggior parte pneumatici options, il team ha fatto un ottimo lavoro, eravamo vicinissimi alla Ferrari e ci aspettiamo di esserlo anche domani, sarà una bella gara>>.
E in terza posizione un gradito ritorno, quello di Robert Kubica con la sua BMW<<Dopo alcune gare non particolarmente fortunate abbiamo finalmente trovato un ottimo assetto certo, c’è ancora del gap fra noi, Ferrari e McLaren, ma possiamo fare un ottima gara>>.
Ai box della Ferrari oggi anche Michael Schumacher che pur non apparendo particolarmente entusiasta della nuova pista ha simpaticamente dichiarato: <<Ho provato la pista al simulatore, ma dal vivo è un’altra cosa, pare un bel tracciato, magari mi ci faccio un giretto a piedi, in bici o in moto, chissà…>>. (ore 15:30)