Spa-Francorchams – Il motore con cui Felipe Massa ha corso e vinto a Valencia rimarrà anche per il Gran Premio del Belgio. I tecnici della Ferrari hanno individuato il problema alla biella che ha fermato Raikkonen e sono convinti di averlo risolto. Quindi niente jolly per il brasiliano che avrebbe consentito di sostituire il motore senza penalizzazioni. Comunque novità sulle due monoposto in gara a Spa ce ne saranno: un alettone anteriore modificato nei piloni centrali, il pacchetto aerodinamico di medio carico, deflettori più piccoli sulle fiancate. I riflettori sono tutti puntati su Kimi Raikkonen che in Belgio, assicurano in Ferrari, partirà alla pari con Massa. Ma la gara delle Ardenne per Iceman è l’ultima chiamata. Qui egli ha vinto tre volte, ed una volta addirittura ha battuto Michael Schumacher. Ma conta il presente. Se sul circuito dove è andato sempre forte non dimostrerà di essere tornato al rendimento d’inizio stagione Massa assumerà il ruolo di duellante con Hamilton e il finlandese dovrà aiutarlo. Le complicazioni, al solito, sono costituite dalle condizioni meteo, sulle Ardenne sempre mutevoli e impreviste soprattutto in questa stagione. Gli esperti annunciano pioggia per tutto il week end. Domani mattina dalle 10 alle 11:30 le prime prove libere, nel pomeriggio dalle 14 alle 15:30 le seconde. Cominceremo a capirne di più, anche per quanto riguarda il meteo. (ore 09:00)

SHARE
Rino Cortese
Milanese d'adozione, siciliano di nascita, è cresciuto a pane e Formula 1. E non intende smettere. Anche se la F1 cambia in continuazione e non ci saranno più piloti come Senna e Prost.