Singapore –Multa di  10 mila euro di multa al pilota della Toyota Jarno Trulli per essere entrato nella pit lane, in occasione della prima sessione di prove libere, utilizzando la direzione opposta a quella consentita.
L’abruzzese, protagonista di un testa coda nel tentativo di infilarsi ai box, ha preferito non fare un ulteriore giro per entrare ed ha percorso in contromano i pochi metri che lo separavano dai box. Un’azione, quest’ultima, non consentita dall’articolo 30.2 del regolamento sportivo della Fia.  (ore 18:00)