Sepang – Non in pochi hanno sottolineato come in Casa Ferrari il flop del primo Gram premio si sia verificato senza Jean Todt al muretto, dato che la responsabilità della squadra è affidata adesso a Stefano Domenicali.
Al neoresponsabile del team di Maranello, è però arrivata, attraverso l’agenzia Sid, la solidarietà di Norbert Haug, vicepresidente di Mercedes Motorsport: <<Trovo davvero inopportune le critiche a Domenicali per quella che è stata soltanto la prima gara. Per molti anni Stefano e i suoi uomini hanno costituito la base delle vittorie della Ferrari. Il suo team è abbastanza forte per essere vincente in Malesia>>. (ore 10:00)