Sepang – Nonostante sia contento di essere tornato in Reanult, Fernando Alonso ha ammesso che la sua pazienza ha un limite. Il pilota spagnolo sostiene che bisogna migliorare le prestazioni della macchina per sentirsi a proprio agio nella squadra. Parlando a radio Cadena Ser, Alonso ha detto: <<Sicuro, posso portare pazienza, ma per quanto tempo? Non molto davvero. L’anno scorso ero in quarta posizione verso la fine della stagione, dietro ai due della Ferrari e a Lewis Hamilton. In Australia sono stato ancora quarto, dunque la mia posizione non è cambiata. Certo, sarà una stagione lunga per la nostra squadra, ma se non migliorano le cose non so quanto reggerò>>. Poi aggiunge: <<L’unica cosa che possiamo fare ora è lavorare duramente e dare il cento per cento per migliorarci. C’è ancora molto potenziale per migliorare la macchina. Siamo però ad otto decimi dietro ai top team e durante le corse il divario arriva anche ad un secondo, ma è appena da due mesi che stiamo lavorando sulla nova vettura. Sappiamo che possiamo migliorare, soprattutto per quanto riguarda la nostra aerodinamica insieme ai freni>>. (ore 10:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply