Shanghai – Sono già tre i team che tenteranno di emulare la presa d’aria introdotta ad inizio stagione dalla McLaren. Si tratta di Ferrari, Sauber, Williams.
<<I nostri piani – ha confermato il pilota della Sauber Pedro de la Rosa – sono di averla sulla vettura per tutto il fine settimana>>.
La pista cinese ha un lunghissimo rettilineo e il ferrarista Felipe Massa crede che il dispositivo aerodinamico potrà portare un significativo vantaggio in termini di velocità.
Alcune fonti interne alla Williams hanno affermato giovedì che il team intende introdurre a Shanghai “un’ala posteriore aggiornata>>. (ore 19:59)

NO COMMENTS

Leave a Reply