Valencia – Comincia il conto alla rovescia che porta alle qualifiche e Sébastian Vettel fa le prove tecniche della pole, lui che quì detiene il giro record in prova con la Toro Rosso. Il tedesco porta la sua Red Bull Renaul al tempo di 1’38″052 e chiude le libere 3 in testa. Al secondo posto il combattente Robert Kubica con la Renault ad appena 102 millesimi e al terzo Mark Webber con l’altra Red Bull a 261. La sorpresa del turno di stamattina è stata Adrian Sutil che ha conquistato con la Force India Mercedes il quarto posto a 448 millesimi riuiscendo a mettersi dietro la Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo pur migliorando nettamente il crono delle libere 2 non è riuscito ad andare oltre l’1’38″513 riuscendo a malapena a non farsi superare dalla Williams Cosworth di Rubens Barrichello e dalla Force India di Vitantonio Liuzzi i quali però hanno avuto la meglio sulla Ferrari di Felipe Massa che ha chiuso la sessione all’ottavo posto. Male le due McLaren, Button nono e Hamilton decimo; malissimo le Mercedes ex BrawnGP con Rosberg undicesimo comunque sempre davanti a Schumacher quindicesimo e più lento del compagno di squadra di 400 millesimi. (ore 12:00)

SHARE
Rino Cortese
Milanese d'adozione, siciliano di nascita, è cresciuto a pane e Formula 1. E non intende smettere. Anche se la F1 cambia in continuazione e non ci saranno più piloti come Senna e Prost.