Melbourne – Prima conferenza stampa all’insegna del fair play a Melbourne alimentata dai segnali di distensione mostrati da Fernando Alonso e Lewis Hamilton che hanno voluto minimizzare la rivalità che sussiste fra loro.
“Quando ho cambiato team e sono arrivato alla McLaren, Lewis ha firmato con il team ed era nuovo in F1. E’ sempre positivo quando arrivano idee fresche su come impostare il lavoro” ha  -dichiarato il due volte campione del mondo – Si impara sempre da tutti. Non siamo insieme ma corriamo uno contro l’altro in team differenti, e contro altri piloti che sono in F1 da molto tempo. Ci sono nuovi piloti, ogni anno è una sfida”, ha aggiunto il pilota della Renault.
A sua volta si è profuso in complimenti Hamilton che ha dichiarato: “E’ stato un privilegio avere la possibilità di lavorare con un due volte campione del mondo alla mia prima stagione. Da quel punto di vista, è un peccato che non sia qui”. Insomma, sotterrata l’ascia di guerra almeno fino all’apertura della pit.lane…

NO COMMENTS

Leave a Reply