GP Canada. di Resta, senti chi parla adesso

GP Canada. di Resta, senti chi parla adesso

0 1

 Montreal – Benvenuti nel Quebec. Ma ci siamo dovuti accontentare di una mattinata fredda (16 gradi di temperatura, 85% di umidità) e piovosa che ha caratterizzato le prime prove libere sul circuito cittadino ricavato sull'isola di Notre Dame nel bel mezzo del San Lorenzo. Partiti con le gomme da pioggia battente, poi con quelle da pioggia intermedie, quindi le gomme sperimentali in funzione Silverstone ed infine le morbide , man mano che il tracciato andava asciungandosi, con il fuori programma di Pastor Maldonado che finito contro uno dei muri che delimitano il tracciato ha di fatto impedito l'annunciata bagarre finale per accaparrarsi la prima posizione. Che di conseguenza è stata a sorpresa di Paul di Resta e la Force India tra i primi a scendere in pista con le gomme più prestazionali ed a fare 1'21"020 per godersi un imprevisto che fa tanto morale. Jenson Button è rimasto in testa solo un attimo e con la sua McLaren ha chiuso al secondo posto in 1'21"108 mentre Romain Grosjean con la Lotus ha completato il primo podio del week end canadese col terzo crono in 1'21"258.
La Ferrari non è andata mai alla ricerca di giro veloce ed ha provato appendici aerodinamiche ed altre soluzioni in funzione gara che non dovrebbe essere su pista asciutta seconda gli ultimi aggiornamenti meteo.  Alonso e Massa hanno fatto insieme 29 giri nell'ora a mezza a disposizione e mentre nel finale Fernando ha tentato di inserirsi nelle posizioni di vertice, Felipe si è accontentato di quel che fino a quel momento aveva fatto. Lo spagnolo ha quindi chiuso col quarto tempo a 288 millesimi da di Resta e il brasiliano con l'11mo a 2"321.
Anche Raikkonen nel finale ha tentato l'acuto ma dopo avere fatto due settori da vertice nel finale si è trovato davanti piloti più lenti ed ha agguantato solo il quinto posto con 588 millesimi di distacco. La Mercedes, sempre al centro delle polemiche per i test illegali con Pirelli, ha preferito mantenere un profilo basso: Nico Rosberg, settimo, preceduto dalla Toro Rosso di Daniel Ricciardo, e Lewis Hamilton  16mo, ancora superato dal compagno di squadra, sono state le scelte strategiche della Stella in attesa di mostrare le carte in qualifica. La McLaren ha piazzato tra i primi dieci anche Sergio Pérez, ottavo, e la Red Bull si è limitata a completare per onor di firma la top ten, con Sebastian Vettel nono e Mark Webber decimo.

NO COMMENTS

Leave a Reply