Monza – Le prime prove generali di pole position si sono concluse col migliore tempo dell'uomo pole della stagione in corso (cinque), ovvero Lewis Hamilton il quale con la Mercedes n.10 ha spiccato 1'25"565. Il più veloce tra i cinque nello stesso range che sono stati Fernando Alonso con la Ferrari, il compagno di squadra Nico Rosberg, Sebastian Vettel con la Red Bull e Kimi Raikkonen con la Lotus. Fernando si è classificato secondo con 35 millesimi di distacco, Nico terzo a 139, Vettel quarto a 188, Raikkonen quinto a 376.
A seguire una lunga teoria di piloti con 1'26" dei quali il migliore è stato Sergio Pérez con la McLaren (che quì festeggia i 50 anni di attività), sesto con 442 millesimi distacco. Settimo Jenson Button con l'altra McLaren a 470, ottavo Mark Webber (ultima presenza a Monza dove ha esordito nel 2002 con la Minardi) a 538, nono Pastor Maldonado con la Williams a 584 e decimo Jean-Eric Vergne con la Toro Rosso a 590.
Felipe Massa ha avuto qualche problema, ha comunque svolto un lavoro da Alonso ed ha concluso la prima sessione di prove libere piazzandosi al 14mo posto con più di 8 decimi di distacco.
Stamane tutti i piloti hanno utilizzato le gomme medie. Le soft entreranno in scena nel pomeriggio.

SHARE
Rino Cortese
Milanese d'adozione, siciliano di nascita, è cresciuto a pane e Formula 1. E non intende smettere. Anche se la F1 cambia in continuazione e non ci saranno più piloti come Senna e Prost.