Brutte notizie in casa Aprilia in vista del Gran Premio della Malesia in programma domenica 29 ottobre. Aleix Espargaro ha deciso di non prendere parte al weekend di Sepang: il dolore alla mano, infortunatasi a Phillip Island, è troppo forte e lo spagnolo ha deciso di tornare in patria per farsi operare e cercare di recuperare quantomeno per l’appuntamento finale della stagione a Valencia.

L’idea dopo l’infortunio era di non sottopormi a intervento chirurgico e cercare di correre in Malesia. Sfortunatamente, la situazione mi obbliga a tornare in Spagna e a operarmi, per cercare di essere al 100% a Valencia. Abbiamo deciso in accordo con il dottor Mir di effettuare l’intervento giovedì a Barcellona.

In Malesia non ci sarà nemmeno Jonas Folger, il quale spera come Espargaro di tornare in pista per il finale di stagione. Al suo posto il team Tech 3 ha deciso di schierare l’olandese Michael van der Mark, attualmente impegnato nel WorldSBK con la Casa di Iwata. Van der Mark aveva già sfiorato il debutto in MotoGP tre Gran Premi fa, ad Aragon, quando era stato scelto per rimpiazzare Valentino Rossi prima del recupero lampo del Dottore.

Ovviamente sono molto emozionato. Quando Herve mi ha chiamato non ho potuto dire di no, anche se il mio calendario è molto fitto di impegni a questo punto della stagione. Sono molto felice e non vedo l’ora di cominciare questa avventura. Conosco Sepang, ma tutti i piloti della MotoGP hanno fatto diversi test su questa pista e saranno molto veloci. Questo però non mi preoccupa, voglio solo scendere in pista consapevole che questa esperienza aiuterà molto la mia carriera.