MotoGP, GP Francia. Jorge Lorenzo la Primula Rossa, in pole con il micidiale 1’31″975

441 millesimi a Marc Marquez secondo, 494 ad Andrea Iannone terzo. In second fila Pol Espargaro, Andrea Dovizioso emBradley Smith; in terza Valentino Rossi, Maverick Viñales e Cal Crutchlow; in quarta Danilo Petrucci, Dani e Pdrosa e Aleix Espargaro.

JORGE LORENZO

Jorge Lorenzo, la Primula Rossa di Le Mans. Imprendibile. Nessuno come lui. In FP4 1’32801 e poi 1’31″975 per una pole che è l’annuncio della vittoria che domani sarà difficle possa finire in altre mani. Salvo incidenti.

Contro l’impossibile ogni sforzo è stato inutile. In prima fila Marc Marquez secondo a 441 millesimi, Andrea Iannone terzo a 494 (primo in FP3, 1’32″528). Per entrambi è stato un successo partire davanti agli altri insieme con la Primula Rossa.

Valentino Rossi è lontano 854 millesimi dal compagno di squadra, settimo in terza fila insieme con Maverick Viñales  ottavo e Cal Crutchlow nono.

Davanti a loro, in secondo fila, Pol Espargaro, quarto, Andrea Dovizioso, quinto, e Bradley Smith, sesto.

Danilo Petrucci, arrivato col secondo posto in Q1, partirà col decimo tempo in quarta fila insieme con Dani Pedrosa,  11mo, e Aleix Espargaro, 12mo (anch’egli arrivato dalla Q1, col primo crono).

Completano lo schieramento: quinta fila Hector Barbera, Scott Redding e Yonny Hernandez; sesta Eugene Laverty, Stefan Bradl e Jack Miller; settima Alvaro Bautista, Tito Rabat e Loris Baz. Domani la gara alle 14:00.

Domani la gara alle 14:00.