La Yamaha ha deciso che nessun pilota sostituirà Valentino Rossi, reduce dall’incidente di qualche giorno fa, nel prossimo appuntamento della MotoGP a Misano. Sul circuito romagnolo dedicato a Marco Simoncelli, la Casa di Iwata sarà dunque presente solo con Maverick Viñales.

Il Dottore ha subito la frattura di tibia e perone della gamba destra lo scorso 31 agosto durante un allenamento con una moto enduro. Prontamente sottoposto a intervento chirurgico, il nove volte iridato dovrà osservare un periodo di riposo di circa 30-40 giorni, ma l’obiettivo è quello di rientrare già nel Gran Premio del Giappone a Motegi, saltando oltre a Misano anche l’appuntamento di Aragon.

In chiusura della nota ufficiale con la quale ha comunicato la scelta di disputare il GP di Misano con il solo Viñales, il team Movistar Yamaha “si augura che Valentino Rossi possa riprendersi prontamente e spera di vederlo tornare in sella alla sua YZR-M1 il più presto possibile”.