Primo turno nel segno della Rossa. Giro veloce di Iannone in 1’55”265 per fare i 5,4 chilometri del giro, secondo Dovizioso a 98 millesimi. Marc Marquez terzo con la Honda Repsol, Valentino Rossi con la Yamaha Movistar ottavo.

DOVIZIOSOPrima giornata di test per la MotoGP sul circuito del Qatar, teatro tra due settimane della gara inaugurale della stagione 2015. Sette ore di ininterrotta attività, dalle 16 ora locale (le 14 in Italia) alle 23 (le 21 italiane) conclusasi sotto i riflettori che hanno illuminato a giorno il circuito e la voglia matta della Ducati di mostrare i progressi fatti ed annunciare le sue ambizioni.

La giornata si è svolta e si è chiusa sotto il segno dei due Andrea. Il giro veloce sui chilometri 5,4 del circuito lo ha fatto Iannone in 1’55”265 il quale ha superato per 98 millesimi il compagno di squadra Dovizioso. Da parte sua il campione del mondo in carica ha svolto un lavoro diverso che ha avuto riguardo soprattutto per il passo gara ed il grip. Marc Marquez ha comunque portato la sua Honda Repsol sul terzo gradino del podio di giornata con un distacco di 289 millesimi.

Aleix Espargaro con la Suzuki si è piazzato quarto a 433 millesimi precedendo la Honda Repsol di Dani Pedrosa, quinto a 548 millesimi e la Yamaha Movistar di Jorge Lorenzo, sesto a 563.

La top ten della prima giornata di test è stata completata da Cal Crutchlow, settimo con la Honda LCR a 572 millesimi, Valentino Rossi, ottavo con la Yamaha Movistar a 673, Bradley Smith, nono con la Yamaha Tech3 a 689, e Scott Redding, decimo a 847.
Ancora in ritardo la Aprilia del team Gresini. Alvaro Bautista e Marco Melandri hanno chiuso agli ultimi due posti, rispettivamente 25mo e 26mo.

NO COMMENTS

Leave a Reply