MotoGP Losail Test. La Ducati insiste, Dovizioso primo e Iannone terzo

Seconda giornata in Qatar. Tra i due la Honda Repsol di Marc Marquez. Yahama quarta con Jorge Lorenzo e quinta con Valentino Rossi. Dani Pedrosa sesto.

Marc MarquezSecondo appuntamento della tre-giorni di test sul Losail International Circuit, ultimo ciclo prima della gara inaugurale del 29 marzo su questo stesso tracciato. La Ducati ha continuato ad incidere autorevolmente sulle prestazioni con Andrea Dovizioso leader in 1’54”907, 358 millesimi più veloce rispetto ad ieri, e Andrea Iannone terzo a 197 millesimi.

Tra le due Rosse la Honda Repsol di Marc Marquez con 184 millesimi di distacco da Dovizioso. Le due Yamaha Movistar sono riuscite ad entrare nella top five. Jorge Lorenzo si è classificato quarto a 593 millesimi e Valentino Rossi quinto a 674. Come ieri in ritardo rispetto agli altri big Dani Pedrosa che ha portato la sua Honda Repsol al sesto posto con 675 millesimi di distacco.

Buoni riscontri per la Honda LCR di Cal Crutchlow, settimo a 717 millesimi, e per le due Yamaha Tech 3 di Bradley Smith e Pol Espargaro, rispettivamente ottavo a 741 millesimi e nono a 751. Karel Abraham con la Ducati AB Motoracing chiude la top ten a 858 millesimi.

La Suzuki di Aleix Espargaro ieri quarta si è classificata 12ma, quella di Maverick Vinales 14ma. Sempre alla ricerca delle prestazioni per affrontare dignitosamente la stagione le Aprilia del team Gresini chiudono ancora ultime: Alvaro Bautista 24mo e Marco Melandri 26mo.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.